Guglia dell’Immacolata

Guglia dell’Immacolata

L’obelisco, situato in Piazza del Gesù Nuovo, un tempo era un monumento equestre dedicato a Filippo V che ebbe vita breve (dal 1705 al 1707). Il gesuita Padre Pepe, nel 1747, fece costruire al posto del monumento la guglia barocca dedicata all’Immacolata. La guglia suscitò una reazione negativa da parte del duca di Monteleone che temeva che la costruzione, nel caso di un terremoto, si abbattesse sulla facciata del suo palazzo. Il re non ascoltò il duca anzi avrebbe voluto contribuire economicamente alla sua realizzazione, ma padre Pepe riuscì a raccogliere la somma necessaria rivolgendosi ai cittadini che risposero generosamente e quindi gli artisti furono pagati senza problemi. Il progetto […]

Luoghi Storici E Musica

Luoghi Storici E Musica

Domenica 30 Aprile 2017 – dalle ore 11:00 alle ore 13:00 Villa Pignatelli – Via Riviera Di Chiaia N.200 – Napoli (NA) L’ Associazione Culturale Noi Per Napoli presenta “Luoghi storici e musica” che avrà luogo il 30 aprile 2017 dalle h.11 presso Il Museo di Villa Pignatelli Riviera di Chiaia a Napoli: un Evento che coniuga musica e visita guidata dei luoghi storici di Napoli, verrà svolta per iscritti, simpatizzanti e quanti saranno interessati la Visita guidata con la Guida specifica dell’ Associazione Culturale Noi Per Napoli, Dott.ssa Olga Centanni, al suggestivo Museo delle Carrozze, alla Villa Pignatelli ed il Concerto del soprano Olga De Maio e del tenore […]

San Pio V

San Pio V

  S. Pio V nacque in un paese del Piemonte chiamato Bosco, ma discendeva dalla nobile famiglia dei Ghisieri, di Bologna. Frequentando da piccino un convento di Domenicani finì per abbracciarne l’ordine. Si distinse per profondità di sapere e sodezza di virtù, e perciò fu promosso al sacerdozio. Con grande zelo disimpegnò sotto i Papi Paolo IV e Pio IV i gravi uffici di inquisitore di Lombardia e quindi di vescovo di Alessandria: uffici nei quali non solo divenne celebre per il suo ardente zelo, ma anche per la prudenza e perspicacia con cui seppe disimpegnarli. Rimasta, più tardi, vacante la sede romana, il Chisleri venne eletto Sommo Pontefice, assumendo […]

La dieta mediterranea contrasta l’artrite reumatoide

La dieta mediterranea contrasta l’artrite reumatoide

Sono sempre più numerosi i benefici apportati dalla dieta mediterranea. Accanto a quelli più o meno universalmente noti, arriva ora un inatteso effetto positivo per le patologie articolari più serie come l’artrite reumatoide: secondo uno studio condotto in Gran Bretagna dall’università di Leeds, pubblicato sugli Annals of the Rheumatic Diseases, un’alimentazione ricca di frutta, verdura, legumi, pesce e olio d´oliva e con poca carne rossa sarebbe l’ideale per i pazienti che soffrono di questo grave problema. Per condurre lo studio, gli esperti britannici hanno preso un campione di 130 donne vittime dell’artrite reumatoide, suddivise in due gruppi. Uno ha seguito la dieta mediterranea, l´altro no. Nei sei mesi successivi, le […]