Isola Verde

0
164
views

Molti pensano che “Isola Verde”, l’altro appellativo con cui Ischia è conosciuta nel mondo, sia un riferimento alla straripante vegetazione del territorio. Sbagliato. Verde è la pietra di tufo locale e, secondo gran parte della comunità scientifica, la particolare colorazione è dovuta all’ingressione marina a seguito dello sprofondamento, e successivo innalzamento, della camera magmatica cui si è accennato sopra. Del resto, la piantumazione delle pinete di Ischia risale alla seconda metà del XIX secolo; mentre quelle di Barano e Casamicciola addirittura agli anni ’30 e ’50 del secolo scorso. A sostegno di quest’interpretazione, inoltre, due grandi scrittori del passato, Norman Douglas e Truman Capote, d’accordo nel descrivere Ischia come un’isola pietrosa, molto simile alla Grecia. I due scrittori trascorsero lunghi soggiorni sull’isola, rispettivamente nel 1931 (Douglas) e nel 1949 (Capote), prima appunto che venissero completate le pinete di Fiaiano e della Maddalena che sono, insieme al bosco di castagni della Falanga, i polmoni verdi più importanti dell’isola d’Ischia.

https://t.me/turismocampania

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE TELEGRAM

Resta sempre aggiornato su Turismo, Cultura, Eventi

Commenti

Please enter your comment!
Please enter your name here