Castello e torre pentagonale di Ciorlano (Ce)

Castello e torre pentagonale di Ciorlano (Ce)

In epoca romana la parte pianeggiante del territorio fu interessata da una suddivisione agraria avvenuta al momento della deduzione della colonia augustea della vicina Venafro, nella cui area di influenza per alcuni secoli essa fu compresa. In seguito, all’inizio dell’VIII secolo, un insediamento di coloni alle dipendenze del monastero di San Vincenzo al Volturno si insediò a Torcino, dando vita a un primo nucleo del villaggio. Alla fine del XIII secolo il feudo, di proprietà di Malgerio Sorello, pervenne per testamento all’abbazia di Santa Maria della Ferrara di Vairano. Nel 1532 il castello di Ciorlano appartenne ad Isabella Mobel e, successivamente, ai conti Gaetani di Laurenzana di Piedimonte. Nel 1738 […]