San Simplicio Papa

San Simplicio Papa

Nato a Tivoli, fu papa nel periodo che vide la caduta dell’Impero Romano d’Occidente, quando il barbaro Odoacre nel 476 depose l’ultimo imperatore Romolo Augustolo. Contemporaneamente la Chiesa d’Oriente era travagliata dalle conseguenze dell’eresia monofisita, la quale sosteneva che in Cristo ci fosse unicamente la natura divina. Si hanno poche informazioni su Simplicio: prese netta posizione contro l’eresia anche nei confronti dell’imperatore d’Oriente Zenone, stabilì turni di presbiteri nelle principali basiliche cimiteriali e non soltanto restaurò e dedicò chiese a Roma ma, rispettoso della vera arte, salvò dalla distruzione i mosaici pagani della Chiesa di S. Andrea.Inoltre S. Simplicio si rese benemerito per aver restaurato e dedicato altre chiese romane come […]

Piemonte doc Merlot

Piemonte doc Merlot

Uva: Merlot dall’85 al 100% (altri vitigni a bacca nera, raccomandati o autorizzati per le singole province di appartenenza fino ad un massimo del 15%) Colore: rosso rubino Odore: caratteristico, tenue, delicato Sapore: asciutto o abboccato, di buon corpo, vellutato Tenore d’alcool: 11,5% Acidità totale: 4,5‰ Consiglio: si abbina bene con le carni rosse, formaggi grassi e gustosi, salumi. Temperatura di servizio: 16° – 18°C Località: 118 comuni in provincia di Asti, 160 comuni in provincia di Alessandria e 93 comuni in provincia di Cuneo; 185 comuni in provincia di Torino; 28 comuni in provincia di Novara; 20 comuni in provincia di Biella; 17 comuni in provincia di Verbano-Cusio-Ossola; 7 […]

Area archeologica etrusco-sannitica – Salerno

Area archeologica etrusco-sannitica – Salerno

L’Area archeologica etrusco-sannitica è situata nel quartiere Fratte, nella periferia di Salerno. L’Area archeologica etrusco-sannitica sorge in una posizione strategica per i popoli dell’antichità e gode della vicinanza del fiume Irno, importante nel processo di urbanizzazione delle zone circostanti. La città fu identificata con la Marcina, riportata da Strabone nei suoi scritti o con Irna, in conseguenza del ritrovamento di alcune monete riportanti la dicitura Irnthi, di Irna. Gli Etruschi si trasferirono in questa zona, dopo aver sostato ad Amina, l’attuale Pontecagnano Faino. Successivamente l’area fu occupata dai Sanniti, che vi restarono fino al 280 a.C. La distruzione di gran parte del centro è probabilmente opera dei Romani, durante le […]

I suoni “dolci”: ascoltarli nel sonno potenzia la memoria

I suoni “dolci”: ascoltarli nel sonno potenzia la memoria

La stimolazione sonora – Gli esperti hanno realizzato uno strumento che emette suoni rosa e lo hanno testato su 13 soggetti ultrasessantenni, alternandolo a una stimolazione finta che non emette alcun suono. Lo strumento si attiva automaticamente la notte in corrispondenza del sonno profondo. Utile per gli anziani – Il lavoro dei ricercatori statunitensi potrebbe rivelarsi importante per le persone anziane, in cui la durata del sonno profondo si riduce fisiologicamente. La durata del sonno profondo, infatti, comincia ad accorciarsi per tutti intorno alla mezza età e plausibilmente è questo uno dei motivi per cui l’anziano nel tempo diventa meno bravo a ricordare le cose. Memoria triplicata – I risultati […]