Agnello pasqualino con piselli e uova.

Agnello pasqualino con piselli e uova.

Cosa occorre per circa 6 persone 1 kg di agnello di Lauticada Laticauda tagliato a pezzi 300 g di piselli 3 0 4 uova un bicchiere di vino bianco una cipolla 100 g di grana e pecorino romano grattugiati sale olio extravergine di oliva basilico Preparazione Occorre fare subito una premessa: scegliete dei pezzi scelti di agnello, quelli con più ciccia, meno muscolari o vicini alle ossa. Francesco, inoltre, ha scelto un agnello Laticauda, che class! Metti a marinare per un paio d’ore l’agnello in acqua, vino bianco e sale. Fai rosolare in un tegame la cipolla tritata con dell’olio extravergine d’oliva. Alza i pezzi di agnello dalla marinata ed […]

10 tradizioni assurde delle olimpiadi greche di cui nessuno si ricorda

10 tradizioni assurde delle olimpiadi greche di cui nessuno si ricorda

Le olimpiadi che si svolgono al giorno d’oggi, come quelle del 2016, riprendono da una tradizione che si svolgeva nell’antica Grecia, nella quale gli atleti migliori di tutto il paese si confrontavano con i loro sfidanti. Pensando alla figura delle olimpiadi greche pensiamo che, sport a parte, non ci siano grandi differenze tra ciò che si faceva in passato e le cose che si fanno oggi: invece non è così. No, perché in passato erano presenti una serie di tradizioni che, per motivi vari, non si ripetono oggi, e che sono quindi state dimenticate, se non dagli storici: in questa lista vi raccontiamo come si svolgevano le olimpiadi antiche, per […]

Sant’ Emanuele

Sant’ Emanuele

La fama e anche la bellezza del nome di Emanuele non è legata ad un Santo, ma allo stesso Salvatore. Leggiamo infatti il Vangelo di Matteo, che dice, parlando della nascita del Bambino di Betlemme: « Tutto ciò avvenne affinché s’adempisse quanto aveva detto il Signore a mezzo del Profeta: Ecco, la vergine concepirà e darà alla luce un figlio, che sarà detto Emanuele ». Il Profeta, a cui si richiama San Matteo, è il Profeta Isaia, il quale con queste parole luminose annunzia la venuta dei tempi nuovi e di colui che saprà « rigettare il male e scegliere il bene». Ma che cosa vuol dire Emanuele? Lo ha […]

I riti della Settimana Santa a Procida

I riti della Settimana Santa a Procida

Quest’anno le rappresentazioni si svolgeranno giovedì 13 e venerdì 14 aprile 2017. Il primo rito della Settimana Santa a Procida previsto per giovedì 13 aprile 2017 è la processione degli Apostoli, organizzata dall’Arciconfraternita dei Bianchi. Dopo la “Lavanda dei piedi”, i dodici apostoli indossano la veste di confratello, si incappucciano e con una croce sulle spalle, sfilano in processione per le strade dell’isola, soffermandosi in diverse chiese. Nella notte tra giovedì e venerdì comincia la veglia funebre alla statua lignea del “Cristo morto” presso la chiesa di Tommaso d’Aquino, sede della Congrega dei Turchini. Da qui parte un corteo che accompagna la statua del Cristo e quella dell’Addolorata all’Abbazia di […]