Boxe motion

Boxe motion

E’ l’evoluzione piena e completa della fit boxe, con aggiunta di un elemento chiave, che è la parte coreografica e danzata. Le combinazioni motorie si basano sull’alternanza tra i ritmi lento-veloce-lento: mentre si prende a pugni e calci il sacco in pratica si va a far accellerare e diminuire il battito cardiaco di continuo, facendo un lavoro di stimolazione metabolica non indifferente. Il cuore si allena, i muscoli si tonificano, il centro addominale si fortifica, il fiato aumenta e si bruciano a lezione circa 700 calorie. Il mix di arti marziali, danza e allenamento cardio favorisce un lavoro completo su tutti i distretti muscolari. Ideatrice e trainer del metodo è […]

Festa del cioccolato artigianale 2017 Salerno

Festa del cioccolato artigianale 2017 Salerno

Stessa location anche quest’anno per la manifestazione che vedra’ fra i partecipanti numerose Cioccolaterie artigianali provenienti da tutta Italia. Chocolate Days è organizzato dalla Unione degli Artigiani e delle Piccole Imprese della Provincia di Salerno che promette non solo esposizione di buona cioccolata ma anche tanti appuntamenti interessanti e incontri dove verranno illustrate le proprietà del cioccolato artigianale di qualità. Non mancheranno anche dei laboratori dove sarà insegnato a fare il cioccolato in casa. Sembra infatti che il cioccolato possegga realmente delle proprietà benefiche per il nostro corpo oltre che per il nostro umore. Infatti quello fondente contribuisce a ridurre i valori della pressione del paziente iperteso e aiuta a […]

Wasabi

Wasabi

La piccantissima pasta verde che accompagna sushi e sashimi deriva da una pianta di origine giapponese ed è molto costoso. Quello che viene dato nella stragrande maggioranza dei sushi bar non è infatti altro che polvere di rafano colorata.

Costante Girardengo

Costante Girardengo

Costante Girardengo nasce in Piemonte a Novi Ligure (AL), il giorno 18 marzo 1893. Diventa ciclista professionista nel 1912, anno in cui arriva nono al Giro di Lombardia. L’anno seguente conquista il titolo italiani per professionisti su strada; nell’intera carriera arriverà a vincerne nove. Sempre nel 1913 conclude il Giro d’Italia al sesto posto della classifica finale, con una vittoria di tappa all’attivo. Girardengo vince inoltre la granfondo di 610 chilometri Roma-Napoli-Roma. Il 1914 fa registrare un nuovo titolo italiano per professionisti, ma soprattutto la tappa Lucca-Roma, del Giro d’Italia che con i suoi 430 chilometri costituisce la più lunga tappa mai disputata nella competizione. A causa dello scoppio della […]