About Vittorio Fascione

Responsabile commerciale, portale turistico www.consumionline.it Contatti:  Facebookhttps://www.facebook.com/vittorio.fascione Email: consumionline@outlook.it telefono: 345.4026568

Scialatielli alla cilentana

Scialatielli alla cilentana

Ingredienti per 4 persone: Per la pasta: 200 g di farina 00 200 g di semola 1 uovo sbattuto acqua q.b. Per il condimento: 200 g di pomodori secchi sott’olio 30 capperi sott’olio 8 filetti di acciuga sott’olio 1 mazzo di prezzemolo 2 cucchiaio di passata di pomodoro 4 spicchi d’aglio 2 cucchiaio di pangrattato 12 cucchiai di olio extravergine di oliva sale Procedimento: Per la pasta: Mettere l’acqua, salata, nel cuocipasta e portarla a bollore. Iniziare quindi la preparazione degli scialatielli mescolando le 2 farine e aggiungendo il ½ uovo sbattuto. Impastare energicamente e aggiungere acqua se necessario. Stendere una sfoglia con l’impasto ottenuto e arrotolarla su se stessa. […]

Castello aragonese di Agropoli (Sa)

Castello aragonese di Agropoli (Sa)

Addossato al borgo antico di Agropoli, il Castello si erge in tutta la sua austera bellezza sul promontorio della città, impreziosendo con la sua architettura la già incantevole località cilentana. Le sue origini sono antichissime, le prime testimonianze giunte risalgono al periodo greco-bizantino, quando venne edificato un baluardo come torre di avvistamento. Nel corso dei secoli, la presenza dei normanni prima e degli angioini poi, ha delineato la fisonomia del castello ampliandone la pianta con torri e rinforzandone le difese con mura spesse ed alte. Purtroppo di questo periodo storico non resta molto solo parte della cortina e del fossato. È la fase successiva infatti, quella aragonese del XV sec., […]

Agropoli (Sa)

Agropoli (Sa)

L’abitato è sormontato dal centro storico, che conserva il centro antico, gran parte delle mura e il portale seicentesco. Il centro storico è di forte richiamo turistico. Lungo le numerose stradine e tra i monumenti, vi sono negozi, bar e locali che servono i piatti del luogo, tra cui la pizza agropolese, servita in un cesto di vimini. Vi si accede attraverso la caratteristica salita degli “scaloni”, uno dei pochi esempi di salita a gradoni e la porta monumentale, ben conservata. La porta: ha due aperture; sulla destra della porta principale ce n’è una, secondaria, ad arco ribassato, aperta agli inizi del XX secolo; tra le aperture è visibile una […]