About Vittorio Fascione

Responsabile commerciale, portale turistico www.consumionline.it Contatti:  Facebookhttps://www.facebook.com/vittorio.fascione Email: consumionline@outlook.it telefono: 345.4026568

Pesco Sannita (Bn)

Pesco Sannita (Bn)

Denominato originariamente Pesclum (rupe) questo centro abitato compare nelle fonti dell’XI secolo come castello. È, dunque, già nel 1010 un insediamento castrense. Sorge sul banco calcareo di un controcrinale che domina la vallata del fiume Reinello e possiede uno schema di impianto urbanistico basato su una fitta griglia di strade ortogonali con orientamento nordest-sudovest (oggi in gran parte obliterate) che determinava piccoli isolati di forma approssimativamente quadrata. Intorno al caseggiato realizzato in declivio doveva esserci un circuito murario ad andamento ellittico, documentato ancora in epoca moderna, di cui resta traccia solo nella forma delle vie San Nicola e Camerale. Non priva di significato, per la datazione di tali matrici fondative, […]

Maria Madre della Chiesa

Maria Madre della Chiesa

Il giorno 11 febbraio 2018 su volontà di Papa Francesco la Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti ha iscritto nel Calendario romano generale, al lunedì dopo Pentecoste, la celebrazione di Maria Madre della Chiesa con il grado di memoria. Papa Paolo VI, rivolgendosi ai padri conciliari del Vaticano II, dichiarò che Maria Santissima è la Madre della Chiesa. La Vergine Maria è la Madre di tutti gli uomini e specialmente dei membri del Corpo Mistico di Cristo, poiché è la Madre di Gesù per l’Incarnazione. Gesù stesso lo confermò dalla Croce prima di morire, dandoci sua Madre come nostra madre nella persona di San Giovanni dicendo: […]

Maccaronara

Maccaronara

INGREDIENTI: farina 300 gr di farina acqua acqua q.b. olio 50 gr di olio d’oliva passata di pomodoro 500 gr di salsa di pomodoro basilico 12 foglie di basilico guanciale 50 gr di guanciale di maiale pecorino pecorino q.b. prezzemolo prezzemolo sale sale q.b. FASI DI PREPARAZIONE Per ottenere l’impasto della pasta occorre mescolare la farina con un po’ d’acqua, stenderla con un mattarello rigato e tagliarla in strisce sottili (simili ad uno spaghetto grosso). Per ottenere la giusta consistenza dosate a poco a poco l’acqua e non usate mai l’uovo; inoltre la loro cottura è di 10-15 minuti circa. Subito dopo preparate il ragù: versate in una pentola un […]