About Vittorio Fascione

Responsabile commerciale, portale turistico www.consumionline.it Contatti:  Facebookhttps://www.facebook.com/vittorio.fascione Email: consumionline@outlook.it telefono: 345.4026568

Maddaloni (Ce)

Maddaloni (Ce)

Cittadina di pianura, cui è stato concesso il titolo di città con Regio Decreto. Di fondazione medievale, è sorretta dal terziario e, in minor misura, dall’industria e dalle attività rurali. La comunità dei maddalonesi, il cui indice di vecchiaia è inferiore alla media, vive concentrata prevalentemente nel capoluogo comunale ma risiede anche in alcune altre località (Crocevia dei Monaci-Migliarese, Grotticella-Scarfato, Messercola e Montedecoro), in diversi piccoli aggregati urbani e in un buon numero di case sparse. L’abitato, in sensibile espansione edilizia, è diviso da un contrafforte del monte San Michele in due parti. Il paesaggio, alacremente modellato dall’uomo, è connotato dall’alternanza di vaste estensioni coltivate e insediamenti residenziali e produttivi. […]

Sant’ Isidoro l’agricoltore

Sant’ Isidoro l’agricoltore

Le origini e i particolari della vita di S. Isidoro si perdono nell’oscurità del Medio Evo, e a noi non giunsero che poche notizie e aneddoti: poche, ma più che sufficienti per rivelarcene la santità. Dio stesso volle manifestare la gloria di questo. santo col conservarne il corpo incorrotto fino ad oggi, e coll’innalzarlo alla gloria degli altari, accanto a quattro dei più insigni astri di santità. Quando infatti nel 1522 Gregorio XV canonizzava solennemente S. Ignazio di Loyola, S. Francesco Saverio, S. Teresa di Gesù e S. Filippo Neri, dava, a compagno della loro gloria, un povero agricoltore di Madrid, S. Isidoro. Questo Santo visse nel secolo XI Lavorava […]

Sbriciolata del Sannio

Sbriciolata del Sannio

Ingredienti Per la sbriciolata300 gr.farina 00100 gr.mandorle pelate e tostate150 gr.zucchero di canna150 gr.burro morbido2tuorli1uovo intero1bustina di lievito in polvere1scorza di limone grattugiata1pizzico di salePer la farcia500 gr.ricotta di pecora100 gr.zucchero1/2bacca di vaniglia1scorza di limone grattugiata1/2bicchierino di liquore Strega100 gr.gocce di cioccolato fondente1presa di cannella1pizzico di sale Preparazione Preparare tutti gli ingredienti davanti sé. Accendere il forno a 180°, rivestire una teglia di 24 o 26 cm., dipende da quanto si vuole alta. La torta che compare in questa foto è di 24 cm., considerando che rimane abbastanza morbida per via del lievito, quindi non difficile da mangiare. Preparare la farcia mescolando tutto insieme e mettere da parte. Un appunto: […]