About Vittorio Fascione

Responsabile commerciale, portale turistico www.consumionline.it Contatti:  Facebookhttps://www.facebook.com/vittorio.fascione Email: consumionline@outlook.it telefono: 345.4026568

POLLO ALLA CACCIATORA

POLLO ALLA CACCIATORA

INGREDIENTI PER 6 PERSONE pollo 1 intero (meglio se ruspante), circa 1,5 kg sedano 100 gr cipolle 100 gr salvia 3 foglie rosmarino 1 rametto alloro 2 foglie aglio 1 spicchio olio extravergine di oliva 50 gr olive nere denocciolate 100 gr passata di pomodoro 300 gr vino bianco 200 gr prezzemolo fresco 1 mazzetto peperoncino fresco 1 sale q.b. pepe nero macinato q.b. POLLO ALLA CACCIATORA: PROCEDIMENTO Per fare il pollo alla cacciatora, inizia a pulire il pollo e a taglialo per ottenere tutti i pezzi: ecco come tagliare il pollo intero. Procedi ora con il soffritto. Rimuovi l’estremità base del sedano per ottenere le singole coste, riducile poi […]

Mignano Montelungo (Ce)

Mignano Montelungo (Ce)

I Sidicini è il primo popolo che gli studiosi ritengono che abbia abitato la l’area. Gli Etruschi poi fondano qui la città di Cesennia. Il nome di tale città è probabilmente collegato a quello del monte Cesina, dal quale si estraeva all’epoca pietra pomice. Veduta Mignano MontelungoLa città, in posizione strategica, passa successivamente sotto il controllo romano. Vi erano mura difensive che fungevano anche da acquedotto alimentato dal rio Rava; oggi ne rimangono pochi resti. In epoca imperiale, fu costruito anche un ponte sullo stesso Rava. Di tale epoca rimangono molti resti e iscrizioni. Mignano viene a far parte del longobardo Ducato di Benevento. Nel 776, divivene parte della Contea […]

Castello Fieramosca a Mignano Montelungo (Ce)

Castello Fieramosca a Mignano Montelungo (Ce)

Le prime notizie del Castello di Mignano risalgono alla seconda metà del 1100. In quel tempo era signore di Mignano Malgerio Sorello, prima soldato e poi frate. Costui morì nel monastero di Santa Maria di Ferrara e lasciò ai frati “le possessioni col diritto di macinare, gli oliveti, la casa e parte della molitura delle olive dei montani del Castello di Mignano, con libera facoltà di frangere in essi le loro olive”. … Da fonti storiche si sa che il castello di Mignano fu tolto agli eredi di M. Sorello quando scese in Italia Federico II e dato in custodia ai fedeli del re. Nel 1229 passarono a Mignano le […]