About Vittorio Fascione

Responsabile commerciale, portale turistico www.consumionline.it Contatti:  Facebookhttps://www.facebook.com/vittorio.fascione Email: consumionline@outlook.it telefono: 345.4026568

Chiesa di San Nicola di Bari ad Aquara (Sa)

Chiesa di San Nicola di Bari ad Aquara (Sa)

Chiesa principale del paese, la cui costruzione è databile intorno all’XI secolo. Formata da 3 navate divise da 5 colonne di blocchi monolitici su ciascun lato. Uno degli altari laterali è dedicato al Santo Patrono San Lucido. Tra le opere d’arte di maggior valore troviamo il busto ligneo di S. Lucido, risalente al 1400 e con testa in rame, una statua in argento di S. Lucido e la statua di San Nicola conservata in una nicchia absidale stuccata da Nicolas Capozzoli nel 1746. ” la luce di Aquara” del dicembre 1983, afferma, parlando della chiesa di san Nicola di Bari, che questa «… la troviamo citata per la prima volta […]

Aquara (Sa)

Aquara (Sa)

La Storia Aquara è un borgo antichissimo, fondato dai Greci, come attestano Paolo Eterni nella “Descrizione della Valle di Diano ” e Scipione Mazzella nella “Descrizione del Principato Citeriore”, e fu proprio quest’ultimo a definire Aquara “buona terra”.Nei tempi antichi Aquara era fortificata: era cinta da una rocca, da mura e torri.Secondo la leggenda sotto la rocca sorgeva lo steccato e poco distante la giostra dove, specialmente al tempo dei re aragonesi, i soldati e i giovani, con armi corte, si esercitavano a combattere. Le origini Aquara, come ho premesso, fu una colonia greca e come tale, in origine, risentì dell’influsso, della dominazione e della cultura dei Greci stessi.E’ doveroso […]

Castello medievale di Francolise (Ce)

Castello medievale di Francolise (Ce)

La Torre di Francolise, che al tempo era partizione della città di Calvi, fu infeudata a Bartolomeo d’Evoli fin dai primi tempi normanni. Nel 1273 si ha notizia che l’ormai defunto Bartolomeo l’ebbe in feudo insieme al villaggio di Schiavi, adesso viene riconfermata a Tommaso d’Evoli, balio di suo figlio Francesco1. Francesco d’Evoli succede nel feudo al padre e sposa Letizia Caracciolo figlia di Bartolomeo. A Francesco appartenevano anche il casale di Schiavi e il castello di Riardo. In questo periodo però il feudo di Calvi viene donato a Francesco del Balzo conte di Avellino e nella donazione è compresa anche la Torre di Francolise e Riardo, però comunque viene […]