About Vittorio Fascione

Responsabile commerciale, portale turistico www.consumionline.it Contatti:  Facebookhttps://www.facebook.com/vittorio.fascione Email: consumionline@outlook.it telefono: 345.4026568

La Basilica di Santa Lucia a Mare a Napoli

La Basilica di Santa Lucia a Mare a Napoli

La Basilica di Santa Lucia a Mare si trova in Via Santa Lucia, 3. Per risalire alle origini della chiesa, così chiamata perchè un tempo si trovava a pochi passi dalla spiaggia, si deve tornare indietro nel tempo di millenni visto che la tradizione vuole che sia stata fondata da un nipote dell’imperatore Costantino, anche se non si hanno sue notizie da fonti certe fino al IX secolo. Appartenuta ai monaci basiliani e poi alle suore di Santa Patrizia, venne restaurata e modificata in gran parte nel 1588 per volontà della badessa Eusebia Minadoa. Nel 1845, la risistemazione dell’impianto urbanistico, con il conseguente innalzamento della strada del Chiatamone, provocò l’interramento […]

Il borgo di Santa Lucia a Napoli

Il borgo di Santa Lucia a Napoli

Napoli è una città pregna di storia, le cui origini partono da lontano: è una gigantesca macchina del tempo in cui si intrecciano eredità storiche, culturali e religiose. Ogni piazza e ogni strada raccontano qualcosa a chi è in grado di ascoltare. Un luogo in particolare può essere considerato come la sintesi di mille incroci e mille storie: il borgo di Santa Lucia. Le origini di questo antico rione affondano le radici in tempi remoti e, in qualche modo, la sua storia coincide con quella di Napoli. Era il lontano VIII secolo a.C. quando i coloni greci provenienti da Cuma decisero di fondare Parthènope: includeva il territorio compreso tra l’isolotto […]

Santa Lea di Roma

Nel 384 a Roma morivano quasi contemporaneamente il patrizio Vezio Agorio Pretestato, console designato a prefetto dell’Urbe, e la matrona Lea, che, rimasta vedova in giovane età, aveva rifiutato le seconde nozze col ricco rappresentante della nobiltà romana per aderire alle prime comunità femminili cristiane, organizzate da S. Girolamo. Il vecchio asceta di Stridone, che, amareggiato dalle maligne insinuazioni di esercitare un ascendente non solo spirituale sulle virtuose matrone Marcella, Paola, Proba e Lea, aveva abbandonato Roma, e si era ritirato nei pressi di Betlem a condurvi vita solitaria, prese lo spunto dalla notizia della morte di Lea e del console per stendere in una delle sue numerose epistole alcune […]