About Vittorio Fascione

Responsabile commerciale, portale turistico www.consumionline.it Contatti:  Facebookhttps://www.facebook.com/vittorio.fascione Email: consumionline@outlook.it telefono: 345.4026568

San Giuseppe

San Giuseppe

S. Giuseppe, il più grande dei Santi che la Chiesa veneri dopo la SS. Vergine, era di stirpe reale, ma decaduta. La sua vita sublime rimase nascosta e sconosciuta: nessuno storico scrisse le sue memorie, ma della santità di lui abbiamo le più belle testimonianze nella Sacra Scrittura. Iddio nei suoi arcani disegni aveva destinato Giuseppe ad essere il nutrizio del Salvatore Gesù Cristo, e sposo e custode della Vergine Madre. Maria trovò in Giuseppe il compagno fedele che l’assistè, la consolò, la difese. Il Vangelo ci fa vedere come da S. Giuseppe fosse ignorato il grande prodigio che lo Spirito S. aveva operato in Maria. Di fronte a questo […]

Fagioli con le cotiche

Fagioli con le cotiche

Ingredienti: 500 gr di cotenne di maiale, 300 gr di fagioli secchi, 2 cipolle, 5-6 cucchiaiate di passata di pomodoro, aglio, olio, sale. Preparazione: Mettete in una pentola i fagioli con circa un litro d’acqua, la passata di pomodoro e portate ad ebollizione; a parte farete rosolare con l’ olio le cipolle e le cotiche rosolandole per un minuto scarso; aggiungete l’aglio, salate e unite i fagioli quando sono a metà cottura. Continuate la cottura fin quando le cotiche diventano morbide, almeno un’ora e mezzo a fuoco molto basso. I vostri fagioli con le cotiche sono pronti

La chiesa di San Bartolomeo Apostolo,Vallata (Av)

La chiesa di San Bartolomeo Apostolo,Vallata (Av)

La chiesa di San Bartolomeo Apostolo, edificata nell’oppidum verso l’anno mille e consacrata in un 5 febbraio, è stata ampliata e ristrutturata in epoche diverse, soprattutto in seguito alle vicissitudini telluriche, storiche e demografiche. Una delle parti più antiche della chiesa doveva essere costituita dall’attuale cripta dove, in seguito ai lavori di ristrutturazione del 1962, è stato ritrovato un cippo funerario inglobato nel pilastro centrale da cui anticamente dovevano partire varie arcate. Nella cripta sono conservate varie statue di Santi che in passato erano sistemate nelle cappelle della chiesa abbattute dopo il sisma del 1962. La chiesa attualmente è suddivisa in due parti: il presbiterio e le tre navate. Il […]