About Vittorio Fascione

Responsabile commerciale, portale turistico www.consumionline.it Contatti:  Facebookhttps://www.facebook.com/vittorio.fascione Email: consumionline@outlook.it telefono: 345.4026568

Cava de’ Tirreni (Sa)

Cava de’ Tirreni (Sa)

Cava de’ Tirreni è una città di oltre 53.000 abitanti che si distribuiscono tra il Centro Storico medievale e le circa 20 frazioni che, ancora oggi, conservano la fisionomia tipica di antichi villaggi. Circondata dai monti Picentini e Lattari e posizionata alle porte della Costiera amalfitana, la città, fin dal 1700 è stata rinomata meta turistica e soggetto privilegiato di alcuni importanti pittori dell’ottocento che dipinsero i panorami e le vedute tipiche della Valle Metelliana nei loro quadri. Il Centro Storico cittadino, chiamato Borgo Scacciaventi, è la parte più antica della citttà ed è caratterizzata da un lungo porticato che costituisce un esempio artchitettonico unico nel Meridione. Di stile conquecentesco, […]

Santa Luisa de Marillac

Santa Luisa de Marillac

Sebbene nata il 12 agosto 1591, si può dire che Luisa di Marillac è una Santa d’oggi e per oggi. Proveniente da famiglia agiata, fin dalla fanciullezza frequenta gli studi propri della sua età e diviene abile nello svolgere i lavori domestici. Nella giovinezza prova una prima esperienza religiosa: vuole entrare nelle Suore Cappuccine, ma l’idea non ebbe seguito soprattutto per motivi di salute. A ventidue anni, morto il padre ed essendo già orfana di madre, sposa Antonio Le Gras, uomo onesto e credente. Alla fine di questo stesso anno diviene madre. Sempre fedele alla sua vita di pietà e all’amore verso i bisognosi, ha la fortuna di trovare nel […]

Spaghetti ai allo scoglio

Spaghetti ai allo scoglio

Ingredienti: 400 grammi di spaghetti di Gragnano 1 kg di cozze 1 kg di vongole 300 gr di calamari 10 gamberi di media grandezza 1 bicchiere di vino bianco (buono) Una decina di pomodori ciliegino 2 spicchi d’aglio Prezzemolo Olio evo campano Sale e pepe q.b. Procedimento: Iniziate facendo aprire le cozze e le vongole. In un tegame mettete uno spicchio d’aglio e un filo d’olio evo. Mette i frutti di mare e coprite. Pochi minuti dopo togliete il coperchio e vedrete che cozze e vongole si saranno aperte. Mettete da parte i frutti (sgusciateli, ma conservatene alcuni interi per la decorazione). Conservate anche l’acqua che ne è fuoriuscita. Prendete […]