About Vittorio Fascione

Responsabile commerciale, portale turistico www.consumionline.it Contatti:  Facebookhttps://www.facebook.com/vittorio.fascione Email: consumionline@outlook.it telefono: 345.4026568

AVG Cover | Ingresso Libero

AVG Cover | Ingresso Libero

Avantgarde COVER La rassegna Avantgarde di COVER & TRIBUTE BANDS. Tutti i SABATO dalle ore 22, ingresso gratuito. Questo Sabato: INGRESSO LIBERO >> Live Rino Gaetano Tribute Duo Un solo grido, un solo allarme: nuntereggae più! 30 anni fa come oggi la satira di Rino Gaetano non muore mai, anzi… “Ingresso Libero” è il nome del primo lavoro discografico di Rino ed è anche il nome del duo formato da Mauro e Antonello, entrambi cantanti e chitarristi tutto fare, per un tributo al grande cantautore di origine calabrese e romano di adozione. Le viole sfiorivano e sfioriva anche lei, mentre l’operaio della 1100 lasciava la sua Torino, il caimano distratto […]

Madonna dell’olmo: la leggenda del quadro miracoloso

Madonna dell’olmo: la leggenda del quadro miracoloso

Nel racconto che fa lo storico cavese Agnello Polverino nel suo libro “Memorie istoriche della Invenzione e Miracoli di Santa Maria dell’Olmo”, si legge così: “In una oscura notte, mentre alcuni pastori del casale di Mitigliano ed altri di S. Adiutore custodivano in campagna il loro gregge, videro da ambedue quelli eminenti luoghi nella bassa valle un insolito splendore come di molte luminose facelle. A quella vista sorpresi e meravigliati, non sapevano a che attribuire ciò che osservavano; e nel giorno seguente, comunicatasi la goduta visione, stimarono giudizio di ognuno essere quel fenomeno cosa miracolosa ed attesero impazienti la futura notte per osservarlo di nuovo, come esattamente avvenne per quella […]

Sant’ Eriberto di Colonia

Sant’ Eriberto di Colonia

Quando si è detto che Eriberto fu consacrato Vescovo di Colonia nel 999 si è già detto molto. Si era alla vigilia di quel Mille, che si annunziava pieno di spavento, per la creduta fine del mondo. Su quel momento di universale panico si è calcato molto la mano, come se l’aspettativa dei giorni apocalittici avesse davvero paralizzato la vita del mondo. Basterebbe ricordare le parole carducciane su « Le turbe raccolte intorno a’ manieri feudali, accasciate e singhiozzanti nelle chiese tenebrose e ne’ chiostri, sparse con pallidi volti e sommessi mormorii per le piazze ». Oggi i colori di quel momento storico si sono sensibilmente schiariti, non però tanto […]