About Vittorio Fascione

Responsabile commerciale, portale turistico www.consumionline.it Contatti:  Facebookhttps://www.facebook.com/vittorio.fascione Email: consumionline@outlook.it telefono: 345.4026568

Zungoli (Av)

Zungoli (Av)

Secondo Flavio Biondi il nome deriva da Castrum Curuli, un capitano normanno di nome Curulo (da cui Giungolo o Juncolo) che edificò la rocca in funzione anti-bizantina. Secondo altri, Rohlfs G., Barra G.- Giovanniello V., Forgione S. e Caruso V., il toponimo si richiama al cognome Zùngolo di origine greco-bizantino diffuso in Lucania, sia che derivi da Kurulos (piccolo signore). Zungoli, caratteristico Borgo medievale in provincia di Avellino ai confini con la Puglia. Il paese o “terra” sicuramente già esisteva al tempo dei Romani come testimoniano monete, lapidi ed altri oggetti antichi rinvenuti. Terra di confine ma strategicamente collegata dalle strade romane Appia e Traiana, unite dall’Erculea e dall’Herdonetana. Strade […]

Lacco Ameno ad Ischia (Na)

Lacco Ameno ad Ischia (Na)

Lacco Ameno è il comune più piccolo dell’ isola d’ Ischia, dove nell’ VIII sec a.C. Approdarono dei navigatori greci che si insediarono sul Monte Vico fondando la città di Pithecusae, l’ agglomerato più antico dell’ isola e la prima colonia della Magna Grecia. Numerosi reperti acheologici sono custoditi sia nel Museo di Santa Restituta dove abbiamo la presenza di ritrovamenti greci, romani e bizantini, tra questi, urne cinerarie, cippi funerari e onorifici, arredi funerari, monete e frammenti architettonici, che nel Museo di Villa Arbusto ovvero il museo civico archeologico di Pithecusae che contiene al suo interno oltre tremila reperti. In quest’ ultimo è possibile ammirare la famosissima Coppa di […]

Torre Vicereale a Cetara (Sa)

Torre Vicereale a Cetara (Sa)

Costruita in epoca angioina, alla struttura originaria, di forma cilindrica, fu aggiunta la sopraelevazione a doppia altezza in epoca aragonese, ed altri due piani alla fine dell’800. Dopo lo sbarco dei Turchi nel 1534, l’edificio divenne parte di un sistema di fortificazioni articolato in circa 400 torri che copriva buona parte delle coste dell’Italia meridionale. Queste torri, al momento dell’avvistamento di imbarcazioni nemiche, si trasmettevano segnali, con il fuoco di notte e con il fumo di giorno, per avvertire la popolazione dell’imminente pericolo, e si preparavano a difendere la costa. La torre, infatti, era dotata di tre cannoni di bronzo e di tre “petrieri” (piccole catapulte) in grado di mirare […]

Il Teatro Tempio di Monte San Nicola a Pietravairano (Ce)

Il Teatro Tempio di Monte San Nicola a Pietravairano (Ce)

Uno dei più belli e rari esempi di impianti del tipo teatro tempio, accertati in Sud Italia, si trova sulla sommità di Monte San Nicola, nella frazione Sant’Eremo del comune di Pietravairano. All’altezza di circa 500 metri s.l.m. è stato individuato un antico santuario costituito da un tempio ed un teatro, posti su due terrazze a quote differenti, la cui scenografia è accentuata ancor di più dallo straordinario panorama. Il Tempio Sulla terrazza superiore troviamo il tempio, un edificio a pianta rettangolare detta tuscanica: è costituito da un’anticamera (pronao) che permette l’accesso a tre ambienti molto simili (cellae) dove, probabilmente, si trovavano le statue delle divinità adorate in questo luogo. […]