About Vittorio Fascione

Responsabile commerciale, portale turistico www.consumionline.it Contatti:  Facebookhttps://www.facebook.com/vittorio.fascione Email: consumionline@outlook.it telefono: 345.4026568

Minori (Sa)

Minori (Sa)

Luogo di soggiorno di nobili Romani, come dimostra il rinvenimento della villa archeologica del I secolo, Minori, l’antica “Reghinna Minor” (per distinguerla dalla vicina “Reghinna Major”, l’attuale Maiori), come tutti gli altri paesi della Costiera Amalfitana, seguì le fortune dell’antica Repubblica marinara di Amalfi e fu sede vescovile dal 987. Nel corso dei secoli le acque del torrente Reginna Minor hanno favorito il sorgere di fiorenti attività, come mulini e cartiere. L’abitato si sviluppa lungo la vallata, con numerose frazioni che si aggrappano lungo i crinali delle colline circostanti, dai cui terrazzamenti, coltivati prevalentemente a limoni e viti, si gode un panorama unico. Minori si è da poco fregiata del […]

Basilica di Santa Trofimena,Minori (Sa)

Basilica di Santa Trofimena,Minori (Sa)

La chiesa di Minori emerge con forza e slancio dall’oscurità della storia intorno alla metà del IX secolo e per più di mille anni ha dato lustro e onore a questa città e l’intera Costiera Amalfitana. Le prime testimonianze relative al fervido sentimento religioso risalgono all’839, anno in cui il principe longobardo Sicardo trafugò le reliquie di S. Trofimena. Mancano, tuttavia, notizie precise circa la composizione demografica, religiosa e sullo sviluppo urbano della città per i primi secoli dell’altomedioevo, ma è quasi certo che buona parte del centro urbano si sviluppasse nella zona collinare di Forcella. Solo successivamente, con l’arrivo delle reliquie, si registrò un graduale spostamento del centro urbano […]

Dicette ‘o puorco ‘nfacci’ a ‘o ciuccio: Mantenimmece pulite!

Dicette ‘o puorco ‘nfacci’ a ‘o ciuccio: Mantenimmece pulite!

Letteralmente: Disse il porco all’ asino: Manteniamoci puliti. E’ l’icastico commento che si suole fare allorché ci si imbatta in un individuo che con protervia continui a criticare la pagliuzza nell’occhio altrui e faccia le viste di dimenticarsi della trave che occupa il proprio occhio.A simile individuo si suole rammentare: Cumparié nun facimmo comme ‘o puorco…(Amico non comportiamoci come il porco che disse all’asino etc. etc.)

Sacre Ceneri

Sacre Ceneri

Il Mercoledì delle Ceneri è il giorno nel quale ha inizio la quaresima, il periodo di quaranta giorni che precedono la Pasqua di Risurrezione e nei quali al Chiesa cattolica invita i fedeli ad un cammino di penitenza, di preghiera, di carità per giungere convertiti al rinnovamento delle promesse battesimali, che si compirà appunto la Domenica di Pasqua. Momento caratteristico della liturgia del Mercoledì delle Ceneri è lo spargimento, da parte del celebrante, di un pizzico di cenere benedetta sul capo dei fedeli. Si accompagna tale rito con le parole «Convertitevi e credete al Vangelo» (Mc 1,15), frase introdotta dal Concilio Vaticano II, mentre prima si utilizzava l’ammonimento, contenuto nel Libro della […]