About Vittorio Fascione

Responsabile commerciale, portale turistico www.consumionline.it Contatti:  Facebookhttps://www.facebook.com/vittorio.fascione Email: consumionline@outlook.it telefono: 345.4026568

Ciambellone pere e cioccolato

Ciambellone pere e cioccolato

INGREDIENTI 3 uova 150 g di zucchero di canna 150 g di farina 100 g di Amido di mais 1 bicchiere di olio di semi 1/2 bicchiere di latte 1 bustina di vanillina 1 bustina di lievito per dolci 80 g di cioccolato fondente 2 pere medie Zucchero a velo per spolverare Preparazione Ho sbucciato le pere e le ho fatte a dadini, il cioccolato a scaglie con un coltello. Ho montato le uova con lo zucchero per 5 minuti a velocità massima, lo zucchero deve sciogliersi. Ho aggiunto la farine e Amido setacciati. Poi l’olio……La vanillina……La bustina di lievito setacciato……Il latte… Ho infarinato pere e cioccolato, in modo tale […]

Castello di Vairano Patenora (Ce)

Castello di Vairano Patenora (Ce)

L’esistenza del Castrum è documentata dall’epoca del sovrano normanno Guglielmo II (circa 1188), ma si suppone esistente già nei secoli IX e X. Nel 1193 il castello, difeso da Ruggero di Chieti, seppe resistere e scoraggiare definitivamente le offensive dell’esercito combinato di Enrico VI e di Roffredo dell’Isola (Vairanum acriter impugnans in nullo profecit). Nel 1437 Vairano fu saccheggiato dall’esercito del Patriarca Vitellesco mandato dal papa Eugenio VI. Nel 1461 i casali e il castello conobbero la furia distruttrice dell’esercito di Marino Marzano che lasciò Vairano, secondo le cronache dell’epoca, “depopulata et dehabitata”. Tra il 1491 e il 1503 il Castello fu completamente ristrutturato ad opera del feudatario Innico II […]

Borgo di Marzanello Vecchio

Borgo di Marzanello Vecchio

Il Castrum Marzanelli (o Castrum Martianelli), inteso come centro abitato fortificato con dignità urbana affonda le sue origini probabili nell’epoca delle prime invasioni barbariche, ma dovette assumere la sua piena dignità nei secoli IX e X, quando il territorio del Medio Volturno venne ad essere funestato in modo continuo dalle cruente scorrerie saracene. Anche tra le rovine di Marzanello Vecchio, come tra quelle del borgo di Vairano, è difficile individuare elementi architettonici che si possano datare con certezza ad un periodo anteriore al sec XV, mentre abbondano le strutture databili con certezza al sec. XVIII. Esiste, peraltro, un manoscritto (MSMC1), conservato nell’archivio del Museo Provinciale Campano di Capua (busta 109), […]