About Vittorio Fascione

Responsabile commerciale, portale turistico www.consumionline.it Contatti:  Facebookhttps://www.facebook.com/vittorio.fascione Email: consumionline@outlook.it telefono: 345.4026568

Limen – opere di Sebastiano Dammone Sessa e dei Santissimi

Limen – opere di Sebastiano Dammone Sessa e dei Santissimi

Venerdì 19 gennaio, alle ore 18.30, nello spazio Centometriquadri Arte Contemporanea di Sergio Gioielli, sarà presentata la mostra Limen. L’essenza e l’esistenza nelle opere di Sebastiano Dammone Sessa e dei Santissimi, a cura di Alessandro Demma, un progetto espositivo che mette a confronto, in una doppia personale, artisti che dai loro esordi hanno sperimentato e indagato, attraverso differenti linguaggi, l’essenza e l’esistenza dell’opera, le sue “dimensioni” visive, teoriche e concettuali. Essenza ed esistenza, visibile e invisibile, immaginario e reale, le opere di Sebastiano Dammone Sessa e dei Santissimi confondono e mettono in discussione tutte queste categorie, dispiegando il loro universo compositivofatto di entità carnali, di segni oggettuali, di rassomiglianze efficaci, […]

Santa Margherita d’Ungheria

Santa Margherita d’Ungheria

Figlia del re d’Ungheria Béla IV margherita nacque nel 1242 in Dalmazia. Sul suo Paese prolificava da alcuni mesi l’invasione mongola comandata da Bathu, nipote di Gengis Khan e i genitori trovarono scampo nel Paese vicino. La madre è in attesa di un erede e allora i genitori fanno un voto: “Se nascerà una bambina la affideranno a un convento per la liberazione del loro Paese”. La condizione si verificò, così la piccola a circa 3 anni venne accompagnata al convento domenicano di santa Caterina a Veszprém. Contemporaneamente venne costruito presso Buda, appositamente per lei, un nuovo convento su un’isoletta del Danubio che più tardi verrà chiamata Isola di Santa […]

Fagioli e scarole

Fagioli e scarole

Ingredienti 250 gr di fagioli cannellini o rossi 2 spicchi d’aglio Olio extravergine d’oliva 500 gr di scarola (già pulita) Sale e pepe q.b. Procedimento Lavare molto bene la verdura, lessarla e colarla completamente. Far soffriggere l’aglio e il peperoncino (in alcune ricette si trovano anche dei pezzetti di pomodoro), aggiungere i fagioli lessati e utilizzando un pò dell’acqua di cottura, lasciarli insaporire a fuoco lento. Infine unire le scarole e lasciar cuocere ancora un pò, per una decina di minuti.

Giffoni Sei Casali

Giffoni Sei Casali

Con una storia che affonda le sue origini nei villaggi pre-romani, il comune di Giffoni Sei Casali è uno dei più caratteristici paesi in provincia di Salerno. Il nome è dovuto alla presenza di sei casali, cioè sei piccoli borghi. Il Comune di Giffoni Sei Casali dista solo 18 km da Salerno e fa parte del territorio dei Monti Picentini. I sei casali che originano il suo nome sono Capitignano, Prepezzano, Sieti Alto, Sieti Basso, Malche e Capocasale. I Sei Casali del Comune di Giffoni Sei Casali Sieti deriva molto probabilmente da Segetum, termine che indica le caratteristiche coltivazioni a terrazzamenti; Capitignano deriva da Capitinius, Prepezzano da Properzio, mentre Malche […]