About Vittorio Fascione

Responsabile commerciale, portale turistico www.consumionline.it Contatti:  Facebookhttps://www.facebook.com/vittorio.fascione Email: consumionline@outlook.it telefono: 345.4026568

‘O Ru cocaro di Sessa Aurunca

‘O Ru cocaro di Sessa Aurunca

INGREDIENTI: 500 gr di farina 15 gr di lievito di birra 12 gr di sale 375 ml di acqua N dispari di uova sode PROCEDIMENTO Sciogliete il lievito di birra in una ciotola con circa 300 ml di acqua e poi aggiungete 200 grammi di farina; aggiungete anche la rimanente parte di acqua e farina e il pizzico di sale; impastate fino a quando il composto non risulta ben amalgamato e poi avvolgetelo in una ciotola coperta con pellicola e lasciate lievitare per un paio d’ore; trascorso questo tempo, lavorare ancora l’impasto e formare una specie di ciambella, alla quale aggiungerete tre, cinque o un n numero dispari di uova […]

Teatro Romano Sessa Aurunca

Teatro Romano Sessa Aurunca

I primi scavi archeologici al Teatro romano di Sessa Aurunca furono diretti da Amedeo Maiuri negli anni ’20 del XX secolo. Precedentemente, gli storici municipali ne avevano testimoniato la presenza riconoscendone, come il De Masi, finanche l’originaria destinazione. L’edificio monumentale, sorto a ridosso del foro, fu edificato nell’età augustea per poi essere ampliato nel II secolo d. C. ad opera di Matidia Minore. Con la fine dell’impero romano subisce, come gran parte degli edifici antichi, la quasi totale “spoliazione” e il riutilizzo del materiale per la costruzione di altri edifici, tra cui la Cattedrale. A differenza di altri teatri antichi, quello di Sessa ha un impianto più vicino al greco […]

San Marcello I

San Marcello I

Nei primi tre secoli del Cristianesimo, non tutte le persecuzioni furono uguali. Da Nerone a Diocleziano, fu un alto e basso, un incrudelire e un blandire. Qualche Imperatore, come Decio, mirò più a fare apostati, cioè rinnegati, che Martiri, cioè « testimoni ». L’ultima persecuzione, prima che Costantino accogliesse come insegna la Croce, fu quella del vecchio Diocleziano, e fu la più lunga e cruda. Ebbe inizio nel 303. Distrutte le chiese, bruciati i libri sacri, i Cristiani che si rifiutavano di sacrificare agli dèi erano considerati peggio di schiavi, I nobili, se cristiani, perdevano i loro titoli; gli ufficiali, i loro gradi; i funzionari, i loro uffici; i mercanti, […]

Raffiuoli – taralli beneventani

Raffiuoli – taralli beneventani

Ingredienti 1kg Farina 00 12 Uova 20 g Sale 2 cucchiai grappa 1 scorza di arancia 1 scorza di limone 1/2 bustina lievito istantaneo q.b. pepe nero Preparazione 1 impasto lavorare l’impasto fino ad ottenere un panetto liscio e sodo . farlo riposare 30 min. 2 prelevare dei pezzi da pasta e allunare dei bastoncini di circa 10 cm. chiuderli a tarallo farli riposare per 1 ora. 3 mettere a bollire dell’acqua con il sale e un cucchiaio di olio. cuocere i taralli per 3 -4 minuti . metterli su un tavolo di legno coperto da un telo di cotone e farli asciugare tutta la notte. 4 il giorno successivo […]