About Vittorio Fascione

Responsabile commerciale, portale turistico www.consumionline.it Contatti:  Facebookhttps://www.facebook.com/vittorio.fascione Email: consumionline@outlook.it telefono: 345.4026568

Santuario e convento di Santa Maria della Strada

Santuario e convento di Santa Maria della Strada

Non è certa la data del convento e del tempio. Con ogni probabilità, essi risalgono al XV secolo, epoca in cui è documentata la presenza di una “Grancia benedettina”. La Santa Visita del 1660 attesta che la chiesa di “Santa Maria della Strada” comprendeva un altare maggiore, un altare intitolato alla Concezione della beata Maria Vergine, a san Lorenzo, a santa Maria del soccorso ed a San Marco. Vi era poi un altare “subtus ecclesiam”. Sull’altare maggiore era la tavola della Vergine e in “cornu epistole”, una lapide con un legato. Dalla sommaria descrizione che monsignore Moia fa del Convento, nella detta Santa Visita del 1660, si deduce che non […]

San Massimo di Pavia

San Massimo di Pavia

Massimo, Vescovo di Pavia (morto a Pavia nel 514), Patrono di Valenza. A Pavia si ricordano due vescovi di nome Massimo, ma in realtà si tratta di un’unica persona che successe al Vescovo Epifanio. Fu ambasciatore di Teodorico e par-tecipò a diversi concili a Roma tra il V e il VI secolo. Le notizie sulla sua vita sono molto scarse e poco attendi-bili anche a causa del confuso periodo in cui visse, tra la caduta dell’Impero Romano d’Occidente e il regno barbarico degli Ostrogoti. Secondo un’attendibile tradizione è sepolto nella chiesa di San Giovanni in Borgo.

Chiesa dell’Annunziata,Andretta (Av)

Chiesa dell’Annunziata,Andretta (Av)

L’attuale Chiesa dell’Annunziata risalente al XVIII secolo ma la sua edificazione, secondo fonti storiche e come attesta il portale d’ingresso, risalirebbe al XIII secolo. La struttura che vediamo oggi nacque inizialmente come cappella e successivamente svolse la funzione di antica Chiesa del Comune, essendo sempre stata corredata dal Campanile. La sua facciata presenta un enorme portale in pietra sulla quale insiste una nicchia che andò a sostituire una finestra, lasciando così intuire che anche la sua facciata ha subito diverse modifiche durante i secoli. Al lato si erge maestosa la torre campanaria riedificata presumibilmente nel 1894 ed arricchita di due orologi in marmo bianco di Carrara. L’interno, a tre navate, […]