About Vittorio Fascione

Responsabile commerciale, portale turistico www.consumionline.it Contatti:  Facebookhttps://www.facebook.com/vittorio.fascione Email: consumionline@outlook.it telefono: 345.4026568

Torre Vicereale a Cetara (Sa)

Torre Vicereale a Cetara (Sa)

Costruita in epoca angioina, alla struttura originaria, di forma cilindrica, fu aggiunta la sopraelevazione a doppia altezza in epoca aragonese, ed altri due piani alla fine dell’800. Dopo lo sbarco dei Turchi nel 1534, l’edificio divenne parte di un sistema di fortificazioni articolato in circa 400 torri che copriva buona parte delle coste dell’Italia meridionale. Queste torri, al momento dell’avvistamento di imbarcazioni nemiche, si trasmettevano segnali, con il fuoco di notte e con il fumo di giorno, per avvertire la popolazione dell’imminente pericolo, e si preparavano a difendere la costa. La torre, infatti, era dotata di tre cannoni di bronzo e di tre “petrieri” (piccole catapulte) in grado di mirare […]

Il Teatro Tempio di Monte San Nicola a Pietravairano (Ce)

Il Teatro Tempio di Monte San Nicola a Pietravairano (Ce)

Uno dei più belli e rari esempi di impianti del tipo teatro tempio, accertati in Sud Italia, si trova sulla sommità di Monte San Nicola, nella frazione Sant’Eremo del comune di Pietravairano. All’altezza di circa 500 metri s.l.m. è stato individuato un antico santuario costituito da un tempio ed un teatro, posti su due terrazze a quote differenti, la cui scenografia è accentuata ancor di più dallo straordinario panorama. Il Tempio Sulla terrazza superiore troviamo il tempio, un edificio a pianta rettangolare detta tuscanica: è costituito da un’anticamera (pronao) che permette l’accesso a tre ambienti molto simili (cellae) dove, probabilmente, si trovavano le statue delle divinità adorate in questo luogo. […]

Torre del Capitano e le porte di Baselice (BN)

Torre del Capitano e le porte di Baselice (BN)

Il Centro è posto su di uno sperone di roccia arenaria che si affaccia sulla Piana del Fortore, luoghi abitati sin dalla preistoria, e crocevia già dall’epoca romana dei due grandi tratturi che dagli Abruzzi (Abruzzo e Molise) e da Maleventum (odierna Benevento) portavano le greggi a svernare in Apulia. Il nucleo originario risale a prima dell’anno Mille. Erano poche case protette dalla Fortezza-Castello, oggi non più esistente, che si ergeva sull’odierno Largo Porta da Capo; tipico centro medioevale con sviluppo a “fuso lineare” cortine chiuse e porte di accesso. … A Sud troviamo “La Porta da Capo” (XI-XII secolo), a Sud-Ovest “Lo Sporto” e “La Torre Capitanea” (X-XI secolo), […]

Mirabella Eclano – Parco archeologico dell’antica Aeclanum

Mirabella Eclano – Parco archeologico dell’antica Aeclanum

Abitata sin dall’età eneolitica (necropoli in loc. Madonna delle Grazie), in località Passo di Mirabella Eclano sorgeva l’antica Aeclanum il cui primo impianto può risalire alla fine del III sec. a.C.. Il centro fu dotato inizialmente di una cinta muraria in legno (Appiano), successivamente incendiata dal dittatore Silla nell’anno 89 a.C. Intorno al I sec. a.C., ossia al tempo dell’istituzione del municipium, l’impianto della fortificazione fu ricostruito in opera reticolata, seguendo un andamento irregolare che delimitava un pianoro di forma triangolare. All’interno delle mura non è stato sino ad ora possibile collocare con esattezza il foro civile, sede della vita amministrativa e politica del municipium, anche se la zona è […]