About Vittorio Fascione

Responsabile commerciale, portale turistico www.consumionline.it Contatti:  Facebookhttps://www.facebook.com/vittorio.fascione Email: consumionline@outlook.it telefono: 345.4026568

San Liberato (Liberale)

San Liberato (Liberale)

Proveniente da un elenco del ‘Martirologio Geronimiano’, il nome di s. Liberato martire, fu inserito, anche qui al 20 dicembre, nel ‘Martirologio Romano’ composto nel secolo XVI, dal grande storico cardinale Cesare Baronio. Nonostante che in tutti i codici è indicato con “in Oriente”, egli è invece un autentico martire di Roma, il suo nome era più propriamente Liberale, in latino Liberalis, tradotto poi erroneamente in Liberatis. Egli era certamente sepolto nel cimitero di Via Salaria Vecchia, dove riposavano anche i due martiri Giovanni e Festo; gli ‘Itinerari’ del secolo VII, che riportavano per i fedeli pellegrini, le basiliche e catacombe con tombe di martiri, citano s. Liberato sepolto nel […]

Chiesa di Santa Maria della Natività Alvignano

Chiesa di Santa Maria della Natività Alvignano

La chiesa di Santa Maria della Natività è conosciuta anche come chiesa di San Mauro. La chiesa originaria del 1527 è stata rimaneggiata nel XVIII secolo ed a questo restauro deve la sua struttura attuale. La facciata si presenta semplice ed asimmetrica, con sulla destra un’edicola campanaria. Al centro vi è il portale d’ingresso in pietra scolpita sormontato da decori. La chiesa, all’interno, si presenta molto semplice e spoglia. Facciata principale La facciata si presenta semplice ed asimmetrica e sul lato destro, presenta un’edicola campanaria. Al centro di essa vi è il portale d’ingresso in pietra scolpita sormontato da una doppia e sporgente cornice su cui si erge un architrave […]

Alvignano

Alvignano

SAN MAURO S. Mauro è uno dei “borghi” di Alvignano che si è mantenuto quasi intatto nel corso dei secoli. La prima notizia su S. Mauro risale al 979, anno in cui fu ordinato vescovo di Caiazzo Stefano Menicillo; proprio in un documento relativo a quest’ordinazione si fa esplicito riferimento al borgo di S. Mauro con la citazione “Sanctus Maurus in Albinianu”. Presumibilmente la nascita di S. Mauro si fa risalire al periodo immediatamente successivo all’invasione delle nostre terre da parte dei Saraceni, avvenuta nel IX secolo. Questi distrussero l’antica città di Cubulteria, che sorgeva nella pianura, e costrinsero i suoi abitanti a rifugiarsi sui vicini colli Caprensi. Qui i […]