About Vittorio Fascione

Responsabile commerciale, portale turistico www.consumionline.it Contatti:  Facebookhttps://www.facebook.com/vittorio.fascione Email: consumionline@outlook.it telefono: 345.4026568

Anfiteatro Campano di Santa Maria Capua Vetere (Ce)

Anfiteatro Campano di Santa Maria Capua Vetere (Ce)

Secondo come dimensioni solo all’anfiteatro Flavio, l’anfiteatro fu edificato dai veterani della colonia Iulia Felix Augusta intorno al 30 A.C., e successivamente, venne ristrutturato da Adriano ed Antonino Pio. La sua forma è ellittica e le misure sono di circa 170m x 139 e l’altezza raggiunge i 46 m. Costruito con il travertino proveniente dal monte Tifata, sorge su un grande terreno pianeggiante e conta quattro porte di entrata, due sull’asse maggiore e due su quello minore. L’edificio è formato da tre arcate sormontate da un quarto piano costituito da una parete. L’arcata del primo piano dà l’accesso ad un doppio portico che gira intorno per tutta la lunghezza della […]

Castello di Lettere (Na)

Castello di Lettere (Na)

Posto sull’alta vetta di un colle, che domina la Valle del Sarno, la pianura stabiese e pompeiana, difeso in modo naturale dai monti che lo circondano, il castello di Lettere fu edificato nel X secolo quando gli Amalfitani che avevano conquistato quei territori, necessitavano di strutture difensive. La rocca, edificata a 340 mt. s.l.m. in posizione dominante sui Monti Lattari era parte di un villaggio fortificato che si componeva di una massiccia cinta muraria posta a protezione della chiesa, dove nel 984 d.C., Lettere divenne una sicura sede vescovile: infatti il castello ospita il suo primo vescovo Stefano segnando cosi la preminenza del castello di Lettere nei confronti degli altri […]

La Torre della Specola a Sapri (Sa)

La Torre della Specola a Sapri (Sa)

La specola, alta 15 metri è un osservatorio astronomico meteorologico, fu costruita nel 1927 dai Padri Bigi, ordine fondato da San Ludovico da Casoria. La torre diventa così parte del più ampio complesso di Santa Croce voluto dal Cavaliere Giuseppe Cesarino. È necessario puntualizzare che lo stabile non è ascrivibile tra i lasciti diretti del noto benefattore infatti l’anno di completamento della struttura è postumo rispetto alla sua morte, che avvenne nel 1923. Sarà Frate Candido, appassionato di astronomia, che insisterà per la sua costruzione, confidando nelle abilità di un confratello architetto. I frati attingeranno al fondo ereditato alla morte di Cesarino. La decisione della costruzione fu favorita dalla presenza […]

Montefalcione (Av)

Montefalcione (Av)

Passeggiando per le vie di questo borgo medievale a 523 metri s.l.m., tra dimore gentilizie, in uno dei tre colli che forma questo paese, in località Castello, l’occhio attento del visitatore potrà notare una singolare iscrizione lapidea risalente al 1693, posta nel basamento di una civile abitazione che riporta oltre la data, 10 P affiancate. Stanno lì a dire: prima pensa poi parla perché parola poco pensata porta pena. La storia vuole che tale iscrizione fosse il testamento, lasciato in dote al paese, di un prelato dell’epoca in maniera volutamente dogmatica, quale risposta ad uno screzio subito. L’abitante capace di risolvere l’enigma avrebbe ricevuto l’eredità del curato. Al termine prefissato […]