About Vittorio Fascione

Responsabile commerciale, portale turistico www.consumionline.it Contatti:  Facebookhttps://www.facebook.com/vittorio.fascione Email: consumionline@outlook.it telefono: 345.4026568

Santa Gertrude la Grande

Santa Gertrude la Grande

S. Gertrude nacque ad Eisleben, nella Sassonia, da illustre famiglia. All’età di cinque anni fu posta nel monastero di Helfta, appartenente all’ordine delle Cistercensi. Questo monastero, fondato dal conte Burchard di Mansfeld nel 1229, era allora diretto dalla badessa Gertrude di Hackeborn, la quale lo governò per lo spazio di circa quarant’anni. Strane confusioni, causate dall’analogia del nome, hanno fatto ritenere la nostra Santa come la badessa del suo monastero. Fin dai primi anni ebbe a maestra S. Matilde, sorella della badessa, la quale trovò in Gertrude una allieva esemplare. Dotata di grande ingegno, di forte volontà e di una penetrazione straordinaria, Gertrude fece presto presagire grandi cose di sè; […]

Vico Equense

Vico Equense

Ogni estate, per i napoletani, è d’obbligo andare a fare almeno un “bagno” nella meravigliosa Penisola Sorrentina: nel week end le strade diventano un tappeto di macchine, mentre i treni della Circumvesuviana si riempiono di ragazzi in costume ed infradito pronti a godere della libertà estiva. Vico Equense, con tutte le sue frazioni, è un crocevia necessario per questo “pellegrinaggio”. L’importanza del comune è data, principalmente, dalla sua vastità, è il comune più esteso della costiera, e dalla sua posizione geografica: fra il monte Faito e le meravigliose spiagge, su un immenso altopiano pianeggiante che contrasta con le colline circostanti. È proprio quest’ultima peculiarità ad aver dato il nome al […]

Massimo Dapporto: “Un borghese piccolo piccolo” al Teatro De Filippo di Agropoli

Massimo Dapporto: “Un borghese piccolo piccolo” al Teatro De Filippo di Agropoli

Esiste il mondo della vita quotidiana, quello che viviamo ogni giorno, il mondo del lavoro e della famiglia, quello che cerchiamo di costruire per tutta l’esistenza. Nel romanzo “Un borghese piccolo piccolo” di Vincenzo Cerami questo mondo viene descritto nella sua completa, amara e drammatica realtà. Scritto nel 1976, contiene temi e spunti sempre attuali tanto che Monicelli, nel 1977, volle metterlo su pellicola e,oggi, ritorna con straordinari forza a teatro. Esiste il mondo della vita quotidiana, quello che viviamo ogni giorno, il mondo del lavoro e della famiglia, quello che cerchiamo di costruire per tutta l’esistenza. Nel romanzo “Un borghese piccolo piccolo” di Vincenzo Cerami questo mondo viene descritto […]