About Vittorio Fascione

Responsabile commerciale, portale turistico www.consumionline.it Contatti:  Facebookhttps://www.facebook.com/vittorio.fascione Email: consumionline@outlook.it telefono: 345.4026568

Sant’ Alberto Magno

Sant’ Alberto Magno

Alberto Magno, canonizzato e decorato del titolo di Dottore dal Sommo Pontefice Pio XI, nacque verso la metà del secolo xii dai conti di Bolstldt a Lauingen in Svevia (Germania), dove passò la giovinezza. Recatosi all’Università di Padova per una formazione intellettuale più elevata, fu dal beato Giordano di Sassonia guadagnato all’Ordine Domenicano. Terminati gli studi ed emessi i voti religiosi, fu designato come professore a Colonia, Ratisbona, Strasburgo e poco dopo all’Università di Parigi. Tra i suoi discepoli il più illustre fu S. Tommaso d’Aquino, la cui elevatezza di mente egli per primo conobbe ed esaltò. Nel 1254 fu tolto dall’insegnamento ed eletto provinciale dei Domenicani in Germania. Due […]

Castello di Prata Sannita

Castello di Prata Sannita

Il Castello di Prata Sannita fu edificato per la prima volta nel IX secolo, il castello di Prata fu distrutto nel 1134 e fu interamente ricostruito nel XV secolo tipico dell’architettura angioina, quando il feudo di Prata pervenne ai Pandone che dotarono il Borgo di un muro di cinta a protezione dell’abitato. Castello di Prata Sannita Nel corso del IX secolo nacque il borgo come vero e proprio agglomerato fortificato: a causa delle continue invasioni, infatti, la popolazione si trasferì su un’altura difficilmente accessibile. Al fine di rendere ancora più sicura la difesa del borgo, vennero costruite le torri e la cinta muraria e, nello stesso tempo, i signori longobardi […]

Prata Sannita

Prata Sannita

miglior difesa ed al contenimento degli spazi entro la cinta muraria. Proseguendo per via Nunziatella si incontra una  curiosa casetta che presenta ai lati della porta due «edicole» in stucco a rilievo, si tratta della cosiddetta «casa del Maone» (casa del mago) ove secondo la tradizione orale, sembra  vi abitasse una specie di «santone» della medicina popolare; l’abitazione presentava fino a poco tempo fa degli stucchi anche all’interno rappresentanti simboli magici e religiosi; lavori recenti di consolidamento  non appropriati non hanno risparmiato queste testimonianze. Lungo la stessa strada si incontrano più avanti due «case torri», esse ospitavano le famiglie più importanti e costituivano un sicuro rifugio in caso di attacchi. Le  «case torri» sono un […]

Z’a onta, piatto tipico di Sassinoro

Z’a onta, piatto tipico di Sassinoro

La z’a onta è un piatto tipico della zona dell’Alto Tammaro e più precisamente nei Comuni di Sassinoro e Morcone. Le sue origini sono molto antiche poiché tale piatto è cucinato al momento della lavorazione delle carni del maiale, evento ripetuto ogni anno in queste zone. Tale piatto ha una preparazione che ha origini molto antiche,infatti gli anziani  mettevano ritagli di carne di parte nobile e meno nobili del maiale  in padella, ai quali, durante la cottura, si aggiungevano dei peperoni conservati sott’aceto fatti a pezzetti.E’ una ricetta tipica di tutto il territorio sannita  Campano. Sono presenti due ricette, nella prima ricetta vi troviamo carne , aglio in camicia, peperoni sott’aceto ed […]