About Vittorio Fascione

Responsabile commerciale, portale turistico www.consumionline.it Contatti:  Facebookhttps://www.facebook.com/vittorio.fascione Email: consumionline@outlook.it telefono: 345.4026568

I guanti caleni

I guanti caleni

Ingredienti Nr° 12 Uova Gr.250 di Zucchero Nr° 1 Bicchiere di Olio di Semi Nr° 1 Bicchiere di Anice Nr° 6 Bustine di Vanillina Nr° 4 Bustine di Pane degli Angeli Lt. 4 Latte intero Nr° 5 limoni grattugiati Kg. 2 di Farina Ingredienti per la frittura Lt. 4 Olio di Semi di Girasole Kg. 1 Zucchero frullato Procedimento In una casseruola mischiare uova, zucchero, olio, anice, vanillina e limone grattugiato. Mettere il pane degli angeli nel latte, miscelare bene e aggiungere all’impasto. Aggiungere il tutto con la farina fino a ottenere un impasto morbido. Lasciare lievitare per circa 80 minuti. Stendere la pasta con il matterello ricavandone una sfoglia […]

La grotta dei Santi Calvi Risorta

La grotta dei Santi Calvi Risorta

Quella dei Santi è una grotta scavata nel tufo dal piccolo fiume Lanzi che sgorga dalle sorgenti di Rocchetta e Croce attraversando il territorio di Calvi Risorta. La storia vuole che in età preromana questa cava fosse utilizzata a scopo difensivo. In epoca romana, invece, venne adoperata per l’estrazione del tufo, per poi acquisire nel Medioevo la valenza di luogo di culto. La Grotta dei Santi è composta da due ambienti. Quello principale ha pianta quadrangolare con un altare e un’abside leggermente sopraelevato dal pavimento, cui si accedeva tramite una scala scavata nel tufo. Il secondo ambiente presenta una pianta rettangolare e una nicchia sul lato sinistro con le pareti […]

Calvi Risorta-Caserta

Calvi Risorta-Caserta

La città di Cales e la sua storia Cales è la più importante città degli Ausoni. Il nome attuale è Calvi Risorta. Era situata sulla via Latina, la via che da Roma portava a Casilinum e a Capua seguendo l’itinerario pedemontano. La collocazione di Cales lungo la via Latina è tra Teanum, capitale dei Sidicini (antica popolazione campana), e la congiunzione delle via Latina con la via Appia poco prima di Casilinum. La città e il suo sito attuale datano, in base ai dati archeologici, alla fine del VII secolo aC, cioè, al periodo di egemonia degli Etruschi come attestato dai rinvenimenti della necropoli (W. Johannowsky 1965) È rimasta la […]