About Vittorio Fascione

Responsabile commerciale, portale turistico www.consumionline.it Contatti:  Facebookhttps://www.facebook.com/vittorio.fascione Email: consumionline@outlook.it telefono: 345.4026568

ZEPPOLE CON LE ALICI

ZEPPOLE CON LE ALICI

Ingredienti 500 gr di farina 0 400 ml di acqua 1 cucchiaino di sale 2 cucchiai di olio 12 filetti di alici sott’olio 25 gr di lievito di birra Preparazione Fate riscaldare appena l’acqua al microonde, aggiungere all’acqua il lievito di birra sbriciolato e fatelo sciogliere mescolando con un cucchiaino. Aggiungete in una ciotola la farina con acqua e lievito,l’olio e il sale. Impastate bene per circa cinque minuti,anche con una frusta. Togliete le alici dall’olio e asciugatele con la carta assorbente. Fatele a pezzetti e inseritele nel composto. Mescolate ancora per far amalgamare bene le alici all’impasto. Coprite l’impasto e fatelo riposare per trenta minuti. Mettete in una padella […]

Pisciotta

Pisciotta

Pisciotta è un piccolo borgo medioevale rimasto ancora intatto, situato all’interno del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, caratterizzato dalle case incastonate nel verde. Adagiata su di una ridente collina (170 m.s.m.), è delimitata da due torrenti: il San Macario ed il Fiori. Gode di un clima mite ed è nota per il pregevole centro storico e per l’ulivo la cui varietà viene detta Pisciottana. Molto affascinante la descrizione che ci lascia di questa terra il poeta Giuseppe Ungaretti nel suo Viaggio nel Mezzogiorno: Pisciotta si svolge in tre fasce su una parete: la più alta è il vecchio paese, di case gravi e brune e a grandi […]

Carbonara il borgo fantasma,Aquilonia.

Carbonara il borgo fantasma,Aquilonia.

L’antica Aquilonia in provincia di Avellino era denominata Carborara. Il suo nome, Carbonara, deriva da una pietra scistica presente sul territorio, che bruciando produce solo calore senza consumarsi. Attualmente è un paese fantasma a seguito del grave sisma del 1930, nel quale si possono ancora vedere i suggestivi resti delle abitazioni in pietra del XIX secolo. Oltre alla bellissima pavimentazione di Piazza Municipio, dove sorgevano le due chiese (S. Giovanni e l’Immacolata), il municipio, la pretura, il monte frumentario e le carceri, poco distante si possono ammirare i resti di un altare del Settecento ritrovato nella chiesa Madre L’’antica Carbonara, veramente suggestiva, appare oggi come una Pompei medievale.

Bucatini alla Carbonara, ricetta tipica irpina

Bucatini alla Carbonara, ricetta tipica irpina

Ingredienti per quattro persone: 400 gr. di spaghettoni o bucatini 200 gr. di guanciale di maiale di 18 mesi (no pancetta) 200 gr. di pecorino bagnolese da latte crudo(no parmigiano o pecorino romano) 4 uova fresche di giornata (vanno a crudo) un filo d’olio extravergine di Ravece sale e pepe q.b. Procedimento: Si lessa la pasta in abbondante acqua salata, addizionata con farina 00 (vedi qui). Intanto che cuoce, in una padella antiaderente, si versa un filo d’olio di Ravece e si fa andare a fuoco basso il guanciale a tocchetti, fino a che diventa croccante. Uso il guanciale al posto della pancetta perchè è più aromatico e diventa più […]