About Vittorio Fascione

Responsabile commerciale, portale turistico www.consumionline.it Contatti:  Facebookhttps://www.facebook.com/vittorio.fascione Email: consumionline@outlook.it telefono: 345.4026568

Il culto e la storia di San Rocco a Pietramelara

Il culto e la storia di San Rocco a Pietramelara

La tradizione del culto di San Rocco si puo’ far risalire alla fine del XV secolo, in occasione della discesa di Carlo VIII di Francia in Italia per la conquista del Regno di Napoli. Altra versione è quella espressa da un certo Padre Mandarino dell’ordine dei Filippini che, invece, nello scritto “Storia di San Rocco dal XIV al XIX secolo” asserisce che il culto di San Rocco a Pietramelara rimonta all’epoca della peste del 1600. Opinione errata, perchè nel Grande Archivio di Stato di Napoli è riportato che già nel censimento del 1500 uno dei rioni di Pietramelara era intitolato a San Rocco. Ritornando alla tradizione, al seguito di Carlo […]

Grotte di Seiano a Pietramelara

Grotte di Seiano a Pietramelara

Il sito archeologico delle Grotte di Seiano rappresenta una testimonianza indiscutibile della presenza di civiltà antiche. Le Grotte di Seiano prendono il nome dal ministro dell’imperatore Tiberio, risalenti al II–I secolo a.c., sono da considerare resti di un’antica villa romana. Le prime notizie su questo antichissimo sito risalgono al XVIII sec., da parte di eruditi del tempo tra cui il Sacco e il Giustiniani. Precedentemente ne parlava già il canonico Angelo Lanfredi nel suo manoscritto “Ragguaglio della città e Luoghi della diocesi di Teano”. Si tratta di un vastissimo complesso sotterraneo di gallerie in muratura che si estendono sino a raggiungere le mura ciclopiche circondanti gli imponenti ruderi. L’edificio sotterraneo […]

Pietramelara e la Valle dei Cinque Castelli: storia di un territorio.

Pietramelara e la Valle dei Cinque Castelli: storia di un territorio.

Pietramelara e il Borgo Medievale Pietramelara, paese in provincia di Caserta, è costituito da un territorio prevalentemente rurale con caratteristiche tipiche della zona dell’Alto Casertano in cui sorge. Fa parte, come altri comuni limitrofi, della zona dei “Cinque Castelli”, caratterizzata dalla presenza di antichi Borghi Medievali. Negli anni, l’agglomerato urbano si sviluppa attorno al Borgo Medievale, espandendosi alle pendici settentrionali della Catena Monte Maggiore (1.037 m). La sua storia è antica e nobile: grazie ad importanti ritrovamenti archeologici sono state rinvenute, nel territorio del Monte Maggiore, numerose tracce di vita risalenti all’epoca pre-romana. Fondata nel primo medioevo da Landolfo ed Adenolfo, principi longobardi, Pietramelara fece parte dei possedimenti della Abbazia […]

Pasta con il fagiolo “Quarantino”

Pasta con il fagiolo “Quarantino”

Dosi per quattro persone: la sera prima mettete a bagno i fagioli in acqua abbondante gr.400 di pasta fatta in casa (pettole) gr.350 di fagioli (già lessi con un po’ di rosmarino) gr.50 di sugna (grasso di maiale) uno spicchio d’aglio un ciuffo di prezzemolo un pezzetto di cipolla tritata una cucchiaiata di olio extravergine di oliva gr.300 di pomodorini (tipo Pachino) sale q.b. peperoncino rosso q.b. Cottura: soffriggete in un tegame di coccio la sugna, l’aglio, la cipolla e, quindi, il prezzemolo. Versate i pomodori e i fagioli, salate e aggiungete il peperoncino. Fate cuocere per una decina di minuti. Aggiungete un litro e mezzo di acqua, portate ad […]