About Vittorio Fascione

Responsabile commerciale, portale turistico www.consumionline.it Contatti:  Facebookhttps://www.facebook.com/vittorio.fascione Email: consumionline@outlook.it telefono: 345.4026568

Gioia Sannitica (Ce)

Gioia Sannitica (Ce)

Gioia Sannitica si estende ai piedi del Matese, ad una altezza di circa 250 metri, in una posizione panoramica eccellente, adagiandosi dalle pendici del Monte Erbano e del Monte Monaco fino alla piana del Volturno. In questa zona, attraversata dall’antica strada che collegava Telese con Piedimonte, si è sviluppato l’agglomerato urbano, caratterizzato da vari nuclei abitativi (Gioia centro, Curti, Criscia, Caselle, Auduni, Calvisi, Madonna del Bagno, Carattano), collocati a diversa altitudine. Tali insediamenti sono dominati dai ruderi del castello, posto su un’altura a circa 560 m. slm. Non ci sono notizie certe sulla nascita di Gioia Sannitica, ma si hanno tracce di una frequentazione del sito già in età preistorica, […]

Il castello di Gioia Sannitica (Ce)

Il castello di Gioia Sannitica (Ce)

Il castello di Gioia, risalente all’età normanna (X-XI secolo), fu edificato in località Caselle su un colle che domina la valle. Il borgo fortificato è tra i meglio conservati in Campania, grazie al fatto che dopo il suo abbandono – avvenuto presumibilmente verso la fine del XIV secolo – non fu più rioccupato. Il borgo è difeso sul lato nord da una cortina muraria molto semplice, mentre sugli altri lati si sfruttarono al massimo le difese naturali. La cinta è costituita da pietre calcaree legate con malta e presenta soltanto una torre semicircolare a nord-ovest, una a puntone ad est, seguita subito da un’altra più piccola semicircolare. Le mura non […]

Sant’Angelo dei Lombardi (Av)

Sant’Angelo dei Lombardi (Av)

Sant’Angelo dei Lombardi, provincia di Avellino, conserva un impianto tipicamente medioevale con un’asse viario centrale che termina alla Cattedrale dedicata a Sant’Antonino. Nel IX secolo i Longobardi divisero il territorio della Longobardia minor in due parti, una con capitale Benevento ed una con capitale Salerno. Fu in quel periodo che i longobardi salernitani eressero una serie di fortificazioni a difesa del confine tra cui il castello di Sant’Angelo dei Lombardi la cui costruzione favorì la formazione del borgo che prese il nome proprio dai suoi fondatori. Il periodo di massimo splendore è stato quello normanno-svevo, successivamente passò ai Caracciolo intorno al ‘500 in quanto Sergianni Caracciolo accordandosi con Giovanna II […]

Abbazia del Goleto – Sant’Angelo dei Lombardi (Av)

Abbazia del Goleto – Sant’Angelo dei Lombardi (Av)

Il complesso della cittadella monastica del Santissimo Salvatore al Goleto sorse a partire dal 1133 ad opera di Guglielmo da Vercelli, che aveva ricevuto il suolo per la nuova badia da Ruggero, signore normanno della vicina Monticchio, località oggi disabitata, situata tra S. Angelo dei Lombardi e Rocca San Felice. Per volontà del fondatore, il vasto fabbricato primitivo era destinato ad ospitare una comunità mista di monache e monaci, dove l’autorità suprema era rappresentata dalla Badessa, mentre ai monaci era affidato il servizio liturgico e la cura della parte amministrativa. Questo complesso, che ruotava attorno alla chiesa del Santissimo Salvatore, posta al centro e con la facciata volta ad occidente, […]