About Vittorio Fascione

Responsabile commerciale, portale turistico www.consumionline.it Contatti:  Facebookhttps://www.facebook.com/vittorio.fascione Email: consumionline@outlook.it telefono: 345.4026568

Roccadaspide (Sa)

Roccadaspide (Sa)

Non è dato avere notizie precise riguardo alla fondazione di Roccadaspide. Le fonti più attendibili, attestano l’esistenza di un primo nucleo abitativo sin dall’anno 900. Le stesse fonti, tuttavia, n’attribuiscono una denominazione diversa; sembra che detto centro, originariamente fosse chiamato Casavetere di Capaccio e San Nicola de Aspro, perchè sorto intorno ad un’antica chiesa bizantina. Intorno al 1.100, dalla ricerca toponomastica, il nome fu “Rocca de Aspis” o “Rocca D’Aspris” – dal greco “aspis”: scudo o difesa –, da cui l’ipotesi, più probabile, che lo sperone di roccia impervio, su cui sorse l’antica rocca, sia stato scelto dagli esuli di Paestum e delle zone costiere in seguito all’incalzare delle incursioni […]

Castello di Roccadaspide (Sa)

Castello di Roccadaspide (Sa)

Il Castello di Roccadaspide è situato su un’altura granitica, a dominio della sottostante Valle del fiume Calore Lucano e del borgo omonimo, facente parte del club dei ‘Borghi più belli d’Italia’. Il colle dove sorge il maniero ha di fronte il monte Alburno, sul lato nord, mentre a sud il monte Vesole. Il maniero, che nei secoli ha subito varie aggiunte e trasformazioni, si presenta in ottimo stato di conservazione, ha un perimetro di 400 metri ed è costituito da 33 stanze e 7 torri di cui 2 quadrangolari e 5 cilindriche. All’interno delle mura del castello sono inoltre presenti degli ambienti un tempo adibiti a prigioni e camera dei […]

Taurasi (Av)

Taurasi (Av)

In Contrada S. Martino, sulla sommità della dorsale della collina su cui sorge Taurasi, insiste un sito preistorico con strutture relative al periodo Eneolitico, cioè al principio della diffusione dell’uso dei metalli (prima metà del IV millennio A.C). La carenza di difese naturali e la vicinanza del sito in oggetto al fiume Calore fa supporre che non si trattasse di una struttura difensiva, ma bensì di un piccolo insediamento agricolo. Le strutture rinvenute, alle quali sono collegate diverse sepolture ad incinerazione, rivestono particolare importanza nella preistoria di Taurasi e dell’Irpinia, grazie all’abbondanza ed all’originalità dei ritrovamenti. Nel complesso, le cinque strutture individuate finora vanno ascritte a due tipologie differenti: da […]

Il Castello di Taurasi (Av)

Il Castello di Taurasi (Av)

Il Castello di Taurasi che vanta nella sua storia la permanenza di personaggi illustri, come Eleonora d’Este, Carlo Gesualdo e di nuovo Torquato Tasso. L’edificio, con le sue mura di cinta, iscrive non una singola residenza fortificata, ma un intero borgo antico che domina, posto su di un colle, l’intera valle attraversata dal fiume Calore. All’antico borgo si attribuiscono origini longobarde, ma le prime notizie certe risalgono solo al X secolo. Nel 910 e nel 995 il maniero longobardo fu conquistato e distrutto da milizie saracene e ricostruito dai dominatori Normanni. Nel 1381 Giacomo Filangieri diventò signore del borgo, mentre nel 1420 passo sotto il comando del Conte di Avellino […]