About Vittorio Fascione

Responsabile commerciale, portale turistico www.consumionline.it Contatti:  Facebookhttps://www.facebook.com/vittorio.fascione Email: consumionline@outlook.it telefono: 345.4026568

Santa Germana Cousin

Santa Germana Cousin

Germana Nacque a Frouzins nel 1570 in un piccolo abitato non lontano da Tolosa in una famiglia di modesta condizione. Dalla nascita ebbe una deformazione congenita al braccio destro e fu sempre di costituzione molto gracile. Sin da piccola si ammalò di scrofolosi, malattia che le deturpò il viso per tutta la vita. Rimase orfana di madre poco dopo la sua nascita. Il padre si risposò con una donna che si curò ben poco di lei. Essendo impensabile per lei accedere all’istruzione o avere prospettive di matrimonio, fu mandata a pascolare le pecore, restando a dormire con loro nell’ovile. Iniziò a frequentare la chiesa del suo paese e divenne molto […]

Alici e cecinielli a scapece

Alici e cecinielli a scapece

Ingredienti 1 bicchiere di aceto 500 g di alici e cecinielli o fragaglie sale q.b. 1 spicchio d’aglio 1 l di olio pepe q.b. origano 200 g di farina Preparazione Pulite alici, cecinielli – o fragaglie – e lavateli con cura, quindi passate ad infarinarli ricoprendone sapientemente la superficie. Immergeteli in una padella colma d’olio bollente, moderandone subito dopo il fuoco. Quando saranno dorati e croccanti, toglieteli dalla padella, sgocciolateli e riponeteli su una carta da frittura. Disponeteli quindi all’interno di una insalatiera, dove possano stare ben stretti. Ripetete l’operazione per tutte le alici e i cecinielli, fino a quando l’insalatiera sarà ben piena di pesciolini Preparate la marinata mescolando […]

Il Duomo di Amalfi

Il Duomo di Amalfi

Il Duomo di Amalfi è dedicato a S. Andrea del quale si commemora un miracolo. Era il 27 Giugno del 1544 quando a mare apparvero navi pirate. Gli amalfitani atterriti si raccolsero in preghiera nella cattedrale, invocando la protezione del loro patrono: S. Andrea Apostolo. Ad un tratto ecco che il mare divenne tempestoso così da costringere le navi pirate ad andar via. Si gridò al miracolo e per la grazia ottenuta, gli amalfitani consacrarono il 27 Giugno giorno festivo a ricordo di quell’avvenimento. La Cattedrale, costruita nel IX secolo, venne ampliata nel 990, quando il doge Mansone III, ottenne da papa Giovanni XV: “la promozione ed innalzamento di essa […]