About Vittorio Fascione

Responsabile commerciale, portale turistico www.consumionline.it Contatti:  Facebookhttps://www.facebook.com/vittorio.fascione Email: consumionline@outlook.it telefono: 345.4026568

Chiesa Santa Maria delle Grazie a Capriati a Volturno (Ce)

Chiesa Santa Maria delle Grazie a Capriati a Volturno (Ce)

Risalente ai principi del XVIII secolo la Chiesa di Santa Maria delle Grazie fu vicino alla Porta bassa, al posto dell’antica chiesa ubicata nella corte del castello dove ancora oggi se ne può vedere il portale d’ingresso. La chiesa, a navata unica con quattro cappelloni di sfondo per la fretta della costruzione e la caratteristica del sito, già nel 1730 necessitava di restauri. Assai propizia fu una visita occasionale di Carlo III di Borbone che, avendo constatato il degrado in cui si trovava la chiesa, e, esaudendo la preghiera dei cittadini, decise di restaurarla a sue spese: la navata fu allargata con l’abolizione dei 4 cappelloni laterali e furono fatte […]

San Romualdo

San Romualdo

S. Romualdo nacque a Ravenna dalla nobile famiglia degli Onesti: i costumi del casato però non corrispondevano al nome. Il duca Sergio, padre del nostro Santo, uomo irascibile e per nulla religioso, venuto in lite con un parente per il possesso di un podere, lo sfidò a duello. Romualdo sebbene aborrisse lo spargimento di sangue, costretto dal padre, dovette assistere a quell’atto irragionevole che terminò coll’uccisione dell’avversario. A quella vista il suo cuore inorridì e corse a nascondersi nel monastero di Classe presso Ravenna, per riparare, con quaranta giorni di penitenza, l’omicidio commesso dal genitore. Finita quella quaresima, si sentì mutato; le esortazioni di un frate laico e di due […]

Scarpariello

Scarpariello

Ingredienti 400 G Di Pasta 200 G Di Pomodori Maturi 200 Ml Di Panna Vino Bianco Q.B. 100 G Di Pecorino Grattugiato Fresco 100 G Di Basilico 1 Spicchio Di Aglio Olio Di Oliva Q.B. Preparazione Fate imbiondire l’aglio nell’olio messo in una tegame. Aggiungete i pomodori pelati (se avete a disposizione quelli freschi è meglio). Fate cuocere i pomodori per formare un cremoso sughetto. Aggiungete il vino bianco (1/2 bicchiere per due persone), e salate a piacere. Quando il vino sarà evaporato, aggiungete la pannae infine il pecorino. Scaldate la pasta. Unite il sugo e fate saltare, aggiungendo abbondante basilico tagliuzzato con le forbici.