About Vittorio Fascione

Responsabile commerciale, portale turistico www.consumionline.it Contatti:  Facebookhttps://www.facebook.com/vittorio.fascione Email: consumionline@outlook.it telefono: 345.4026568

Apice (Bn)

Apice (Bn)

Il Centro Storico di Apice presenta la specificità dell’insediamento “a conchiglia” con direttrici chiese-castello e con sistema di strade parallele dirette a piazze; esprime una singolare unità, articolata in mirabile varietà, che fa riferimento a fonti della cultura orientale, avente notevole valenza a base dell’organizzazione civile. Allo stato attuale, a seguito della ricostruzione in altro sito in conseguenza dei terremoti del 1962 e del 1980 per motivi tecnici, è disabitato e conserva un particolare fascino; Riveste importanza per la particolarità urbanistica e per l’alto significato della simbologia civile. La storia dell’antico abitato di Apice inizia nell’antichità e si interrompe bruscamente alle ore 19,30 circa del 21 agosto 1962. A fondarla, […]

San Francesco Caracciolo

San Francesco Caracciolo

Come già nell’Antico Testamento, cosi nel Nuovo, Dio non tralascia mai di suscitare, secondo le necessità della Chiesa, uomini eminenti per santità, zelo e dottrina. Uno di questi fu S. Francesco Caracciolo, fondatore dei Chierici Regolari Minori. Nacque il 3 ottobre 1563 a Santa Maria di Villa negli Abruzzi. Il suo nome di battesimo fu Ascanio. I suoi genitori Ferdinando Caracciolo e Isabella Barattucci, che alla nobiltà univano una pari bontà, furono premurosi di inspirare fin dalla culla al piccolo Francesco i sentimenti della religione e procurargli in seguito un’ottima educazione. E Francesco, da parte sua, trafficò bene i talenti concessigli da Dio. Rinnegando costantemente se stesso, aiutato dalla grazia […]

Fusilli al Tegamino

Fusilli al Tegamino

Dosi per 6 persone – 500 g di fusilli – Ragù di carne – parmigiano grattugiato – mozzarella Cuocere i fusilli in acqua bollente e scolarli al dente. Condire i fusilli, direttamente in pentola e su fiamma bassa , con il ragù di carne, la mozzarella tagliata a dadini e abbondante formaggio. Sul fondo di ogni tegamino disporre un pò del ragù, quindi riempirlo con la pasta condita. Terminare con ragù e formaggio grattugiato. Coprire con carta alluminio e cuocere in forno a 180-190°C fino. Sfornare, servire caldi e buon appetito.