About Vittorio Fascione

Responsabile commerciale, portale turistico www.consumionline.it Contatti:  Facebookhttps://www.facebook.com/vittorio.fascione Email: consumionline@outlook.it telefono: 345.4026568

Beato Guido da Cortona

Beato Guido da Cortona

on si conosce con l’esattezza la data di nascita del Beato Guido Vagnotelli da Cortona, vissuto mezzo secolo prima dell’assai più nota Margherita. Conosciamo però la data, il 1211, in cui, incontrato San Francesco d’Assisi, decise seduta stante di diventare seguace. Venduto quello che aveva, consigliato da Francesco, egli diede vita a una comunità di frati minori che presto popolata da molti giovani attratti dall’esempio del Poverello e di Guido, suo umile seguace. In possesso di una certa cultura, Guido venne ordinato sacerdote, ma continuò a vivere tra confratelli in umiltà e spirito di sevizio. I cortonesi, che molto lo amarono, gli attribuirono vari episodi prodigiosi, a testimoniare la benevolenza […]

Timballo di tagliolini al ragù con melanzane

Timballo di tagliolini al ragù con melanzane

Ingredienti per 4 persone Per il ragù 500 gr. macinato di pancetta di vitello marchigiano 100 gr. di mirepoix (battuto) di sedano carote e cipolle. olio evo q.b. Vino rosso Aglianico un bicchiere 1 lt di passato di pomodoro San Marzano Sale q.b. Far soffriggere il mirepoix (battuto di sedano carote e cipolle) in olio evo, aggiungere il macinato far rosolare bagnare con un bicchiere di vino rosso Aglianico far sfumare il vino e aggiungere 1lt di passato di pomodoro san Marzano aggiustare di sale e far cuocere su un Fry top per 3 ore. Per le melanzane Melanzane 3 Farina q.b. Olio evo Burro q.b. Pan grattato q.b. Con […]

Cerreto Sannita (Bn)

Cerreto Sannita (Bn)

Cerreto Sannita, La Città della Ceramica. Ricostruita in solo otto anni dal terremoto del 1688 essa viene definita come la città pensata e non costruita spontaneamente, poiché mentre altrove si costruiva un po’ alla volta a Cerreto uomini lungimiranti, come il conte Carafa e il Vescovo De Bellis decisero che bisognava imboccare una strada nuova, quindi fu chiamato un architetto il quale progettò la nascita di Cerreto ed era la prima volta nell’Italia centro-meridionale. Innovativo e rivoluzionario fu l’impianto urbanistico, contraddittoria fu invece l’architettura che richiamava le concezioni formali del tardo Medioevo o Rinascimento. L’incontro di scuole di diverso pensiero produsse anche la nascita delle splendide ceramiche Cerretesi che riproponevano […]