About Vittorio Fascione

Responsabile commerciale, portale turistico www.consumionline.it Contatti:  Facebookhttps://www.facebook.com/vittorio.fascione Email: consumionline@outlook.it telefono: 345.4026568

San Germano di Parigi

San Germano di Parigi

Visse al tempo dei Merovingi. Ebbe come amico e biografo l’ultimo grande poeta di lingua latina, Venanzio Fortunato. Svolse un ruolo decisivo nel consolidamento della Chiesa e della monarchia in Francia. Germano nacque ad Autun, in Borgogna, verso la fine del V secolo da famiglia agiata che gli garantì una buona formazione culturale e religiosa. Ordinato diacono e sacerdote, nel 540 venne scelto dal vescovo Nettarlo come abate del monastero di San Sinforiano. Due i tratti caratteristici del suo governo monastico: una forte pratica ascetica nella vita quotidiana; e l’attenzione per i poveri, cui destinava parte dei beni del monastero, suscitando la protesta di alcuni monaci per l’eccessivo rigore. Nel […]

Zuppa di piselli e papate

Zuppa di piselli e papate

Proporzioni per 5 persone. Tempo di realizzazione 40 minuti. Ingredienti: 1/2 dl di olio di oliva, 100gr di cipolle, 250gr di patate, 250gr di piselli, 80gr di pancatta, sale e pepe in giusta misura. Procedimento: in una pentola, mettete a imbiondire nell’ olio le cipolle che in precedenza avrete tagliato sottilmente. Quando queste saranno ben rosolate, aggiungete la pancetta tagliata a dadini. Fate crogiolare anche questa. Quindi, versate le patate tagliate a dadini e ricoprite con acqua tiepida. In ultimo unite i piselli sbucciati. Salate e pepate in giusta misura. Fate cuocere a fuoco lento. Variante: volendo, potete aggiungere anche qualche pomodoro.

Montefusco paese del tombolo

Montefusco paese del tombolo

Con il termine merletto si suole indicare una lavorazione per vestiti o biancheria, lavorata intrecciata con aghi, fuselli o uncinetto di filo. Il tessuto così ottenuto termina in piccole spunte, come i merli, appunto di un castello. Nella tela della Vergine SS. Annunziata, nella chiesa del monastero di Santa Caterina, si può osservare la presenza del tombolo. Il termine tombolo deriva dal latino tumulus che sta a significare ponticello. Relativamnete al significato il termine è da collegare a tombolare= cadere, che richiama il cadere dei fuselli dopo che il filo è stato intrecciato. Esso indica non solo il cuscino sul quale si svolge il lavoro, ma anche la trina prodotta. […]