About Vittorio Fascione

Responsabile commerciale, portale turistico www.consumionline.it Contatti:  Facebookhttps://www.facebook.com/vittorio.fascione Email: consumionline@outlook.it telefono: 345.4026568

Fusilli al Tegamino

Fusilli al Tegamino

Dosi per 6 persone – 500 g di fusilli – Ragù di carne – parmigiano grattugiato – mozzarella Cuocere i fusilli in acqua bollente e scolarli al dente. Condire i fusilli, direttamente in pentola e su fiamma bassa , con il ragù di carne, la mozzarella tagliata a dadini e abbondante formaggio. Sul fondo di ogni tegamino disporre un pò del ragù, quindi riempirlo con la pasta condita. Terminare con ragù e formaggio grattugiato. Coprire con carta alluminio e cuocere in forno a 180-190°C fino. Sfornare, servire caldi e buon appetito.

Avellino

Avellino

Secondo Mommsen, l’Abellinum romana sarebbe stata fondata verso l’anno 82 a.C. da Silla, quando questi, vincitore dei Sanniti, e degli Irpini, i quali avevano parteggiato per Mario, mise a ferro e a fuoco le terre di queste contrade, costituendo poco distante dalla riva sinistra del Sabato, nell’odierna Atripalda, una colonia militare con il nome di “Veneria Abellinatiam”, ove venne imposta la coabitazione a fianco dei coloni venuti da Roma della popolazione indigena degli Abellinati Protropi che, appartenenti alla tribù sannitica degli Hirpini, vivevano per nuclei abitativi disseminati nel territorio. Una epigrafe dell’anno 240 d.C. definisce l’originaria “Veneria Abellinatiam” con la denominazione “Colonia Veneria, Livia, Angusta, Alexandriana, Abellinatiam”; ove gli epiteti […]

Avellino.Torre dell’Orologio

Avellino.Torre dell’Orologio

La Torre dell’Orologio, simbolo di Avellino, è un bel monumento in stile barocco che sovrasta la Piazza Amendola, dove si trova il Palazzo della Dogana, anche se la sua base è collocata dietro le palazzine che sporgono su tale Piazza, esattamente alla Salita dell’Orologio, nei pressi dell’ingresso delle Grotte longobarde. La torre è alta circa quaranta metri e presenta un basamento a bugne riquadre. In origine presentava due piani, con quello più elevato aperto. Successivamente, venne aggiunto un terzo livello dotato di un orologio a campane e della “diana” che suonava a martello in caso di pericolo. Disputata è l’origine della struttura. Stando alla Tradizione la Torre sarebbe stata edificata […]

San Giustino

San Giustino

Giustino nacque a Sichem, in Samaria, nel II secolo dopo Cristo, ma era probabilmente di origine romana. Giovane quieto, aveva cercato attraverso lo studio della filosofia la verità e con essa la felicità, senza peraltro raggiungerla. Si ritirò allora nel deserto, dove incontrò un vecchio saggio al quale confidò i suoi tormenti. “Leggi i profeti, leggi il Vangelo – gli suggerì il vecchio – e troverai quello che cerchi”. Giustino li lesse e la grazia di Dio gli illuminò la mente e gli riscaldò il cuore. Giustino non rinnegò per questo la filosofia, anzi trasse da essa motivi per dimostrare la ragionevolezza de cristianesimo: lo fece scrivendo una celebre Apologia […]