Carri del grano a Foglianise

Carri del grano a Foglianise

Il paese di Foglianise è noto per la Festa del Grano (16 agosto), antica tradizione, di probabili origini pagane, legata attualmente al culto di San Rocco. Elemento caratterizzante della manifestazione è la sfilata dei “carri di grano”, riproduzioni in miniatura di monumenti famosi, oppure opere scaturite dalla fantasia degli “artisti della paglia”, realizzate mediante tecniche differenti di intreccio di steli di grano. Il primo documento certo sulla presenza della festa in onore di S. Rocco risale al 1730. Secondo la tradizione, il primo carro è stato il “palio”, una sorta di campanile, alto più di 25 metri, a più registri, realizzato dai vari casali che costituivano il paese. Gli storici, […]

Foglianise

Foglianise

Il territorio è abitato fin dalla preistoria: lo dimostra il rinvenimento di una stazione all’aperto del neolitico finale con ceramiche di tipo Serra d’Alto e oggetti di industria in ossidiana in località La Palmenta[9]. L’attuale abitato è di origine preromana, forse di epoca sannita: in questo periodo probabilmente tale zona era interessata da forme di pastorizia, favorite da un territorio ricco di acque e pascoli. Un’epigrafe latina, probabilmente del III secolo, dedicata alla dea Fortuna Folianensis, fa risalire il nome di Foglianise ad epoca romana, e in particolare al patrizio Folius Oriens, proprietario di terreni nella zona. Il villaggio ebbe il suo maggiore sviluppo economico e sociale in epoca romana, […]

San Benedetto

San Benedetto

Benedetto fu un soldato della guarnigione romana di stanza a Cupra (attuale Cupra Marittima), oggetto di una delle ultime terribili ondate di persecuzione verso i cristiani, quella che fece seguito al quarto editto dell’imperatore Diocleziano nel 304. Il soldato Benedetto, del quale si ignorano le origini, non abiurò la fede cristiana e, secondo la storia tramandata nei secoli, venne decapitato il giorno 13 ottobre (304?) sul ponte del torrente Menocchia, e poi gettato nello stesso corso d’acqua per poi finire in mare. Qui, dopo aver percorso appena 4 miglia, finì su una spiaggia dove venne raccolto da un contadino che volle dargli degna sepoltura sul primo promontorio antistante. La tomba […]

Il culto e la storia di San Rocco a Pietramelara

Il culto e la storia di San Rocco a Pietramelara

La tradizione del culto di San Rocco si puo’ far risalire alla fine del XV secolo, in occasione della discesa di Carlo VIII di Francia in Italia per la conquista del Regno di Napoli. Altra versione è quella espressa da un certo Padre Mandarino dell’ordine dei Filippini che, invece, nello scritto “Storia di San Rocco dal XIV al XIX secolo” asserisce che il culto di San Rocco a Pietramelara rimonta all’epoca della peste del 1600. Opinione errata, perchè nel Grande Archivio di Stato di Napoli è riportato che già nel censimento del 1500 uno dei rioni di Pietramelara era intitolato a San Rocco. Ritornando alla tradizione, al seguito di Carlo […]