“L’altra linea della vita” secondo Roberta Cuttica

“L’altra linea della vita” secondo Roberta Cuttica

“L’altra linea della vita”, scritto da Roberta Cuttica è un emozionante romanzo di ispirazione che attraverso il racconto di una storia vera ci svela i retroscena del successo di HRD Training Group introducendo il lettore alla filosofia che ha guidato gli imprenditori alla creazione della più conosciuta azienda di crescita personale italiana. Roberta Cuttica è imprenditrice, direttrice d’azienda e scrittrice. E’ co-founder e co-owner con Roberto Re di HRD Training Group, società leader in Europa nel settore del coaching e dello sviluppo personale da oltre 25 anni. E’ autrice di frasi e pensieri d’ispirazione molto apprezzati e condivisi sul suo sito/blog e su Facebook. Il 24 maggio 2018, alle 19:00 […]

San Desiderio di Langres

San Desiderio di Langres

Non di uno solo, ma di due Desideri fanno memoria oggi i calendari, o meglio il Martirologio Romano, perché nessuno dei due Santi è segnato nel Calendario della Chiesa universale. Questi due Santi di nome Desiderio potrebbero essere fratelli gernelli: ambedue francesi, ambedue Vescovi, ambedue Martiri. Li divide, però, una distanza di due secoli esatti, perché il primo fu ucciso nel 407, mentre l’altro cadde duecent’anni dopo, nel 607. Il Desiderio più anziano fu Vescovo di Langres, quando i feroci Vandali, barbari e Ariani, invasero la Francia. Assediata la città, i Vandali poterono conquistarla con grave difficoltà, perché i cittadini si batterono con indomito valore. Gli aggressori se ne vendicarono […]

Santa Rita da Cascia

Santa Rita da Cascia

Nacque Rita a Rocca Porena, paesello nei pressi di Cascia nell’Umbria, l’anno 1363. Sotto la vigile cura dei genitori la bimba cresceva giudiziosa e pia, come un fiore di serra, con particolar tendenza alla solitudine ed alla preghiera. Era suo vivo desiderio di consacrare a Dio la sua verginità, ma i genitori vollero che si sposasse. Lo sposo era burbero e collerico, ma Rita, armata di pazienza, tutto seppe sopportare, ricambiando bene per male, senza che in diciott’anni di matrimonio la concordia venisse infranta in quella casa. Uomini pessimi le trucidarono il ‘consorte. Ella, anzichè pensare a farne vendetta, pregava Dio per quegli infelici, non solo, ma si studiava di […]