Curiosità e leggende del Rione Sanità

Curiosità e leggende del Rione Sanità

Il Rione Sanità, situato ai piedi della collina di Capodimonte ed a nord rispetto al centro storico, era, duemila anni fa, uno stretto vallone che greci e romani utilizzarono come luogo di sepoltura: questa usanza viene testimoniata da numerosi ipogei, tumuli e catacombe che, ancora oggi, formano un vero e proprio “rione sotterraneo”. Questa particolare destinazione ha legato per sempre la zona al culto della morte: un rapporto indissolubile, più rimarcato di qualunque altra zona della città. Defunti, anime, teschi, tombe hanno convissuto per millenni con i vivi influenzando il loro spirito e la loro esistenza. Una peculiarità che ha il suo massimo esempio nel cimitero delle Fontanelle, sorto nel […]

Giambattista Vico

Giambattista Vico

Vico nasce a Napoli il 23 giugno 1668 da Antonio e Candida Fasullo, sesto di otto figli. Il padre Antonio, proveniente da Maddaloni, è un libraio, proprietario di una botteguccia sulla strada di San Biagio, sottostante l’abitazione. Nel 1686 il vescovo di Ischia Geronimo Rocca, fratello di Domenico, conobbe in una libreria di Napoli un giovane avvocato di nome G. B. Vico ed avendo avuto modo di apprezzare la sua vasta cultura gli propose l’incarico di istitutore per i suoi nipoti: Francesco, Saverio, Carloantonio e Giulia. Così sul finire del 1600 il castello di Vatolla ospitò per nove anni il filosofo. Vico fu assiduo frequentatore del Convento della Pietà, per […]