Il fantasma di Maria D’Avalos

Il fantasma di Maria D’Avalos

Nel maggio del 1586, nella chiesa di San Domenico Maggiore a Napoli, furono celebrate le nozze del principe Carlo Gesualdo da Venosa, formidabile suonatore di liuto, scrittore di madrigali e musica sacra, apprezzato per la sua musica polifonica, e sua cugina Maria D’Avalos, bellissima donna dai lineamenti dolci e irresistibili. Un matrimonio senza amore, utile a evitare che il patrimonio familiare potesse ritornare nelle casse del Papato. In effetti, dopo la nascita del primogenito Emanuele, Carlo ritornò a comporre le sue liriche, senza più dar conto alla propria moglie. La quale, durante una festa a corte, si innamorò del duca d’Andria e conte di Ruvo, l’avvenente Fabrizio Carafa. La passione […]

Presentazione del Signore (Candelora)

Presentazione del Signore (Candelora)

«Oro puoi lasciare, o Signore, che il tuo servo vada in pace, secondo lo tua parola, perché i miei occhi hanno visto la tua salvezza, preparata da te davanti a tutti i popoli luce per rivelarti alle genti e gloria del tuo popolo, Israele» (Luca 2, 29-31). Questa festa è chiamata con svariati nomi, ciascuno dei quali ricorda un fatto avvenuto in questa giornata in cui la Sacra Famiglia ci diede l’esempio della più perfetta ubbidienza. Iddio nell’Antico Testamento aveva prescritto che ogni figlio primogenito fosse consacrato a Lui in memoria del beneficio fatto al suo popolo quando tutti i primogeniti degli Egiziani perirono sotto la spada dell’Angelo sterminatore risparmiando […]

Santa Brigida d’Irlanda

Santa Brigida d’Irlanda

Brigida dIrlanda è una Badessa, vissuta tra il 400 e il 500, patrona d’Irlanda, dei fabbri, dei figli non riconosciuti, dei pollai. Figlia di un capo pagano e di una schiava cristiana, portava il nome della dea del fuoco. A sei anni aveva deciso, in cuor suo, di diventare monaca dopo aver sentito predicare San Patrizio. La sua carità faceva arrabbiare suo padre quando donava ai poveri latte, burro e farina. Ma quando regalò la sua spada regale a un lebbroso, la lasciò entrare in convento. Brigida divenne Badessa e fondò l’abbazia di Kildare. La Croce di Santa Brigida è una croce che si ottiene legando insieme mazzetti di paglia, […]