La leggenda del fantasma del monastero maledetto

La leggenda del fantasma del monastero maledetto

Leggenda Monastero dei Monaci del Diavolo Sicignano degli Alburni Esiste a Sicignano degli Alburni un monastero abbandonato da anni che riversa, purtroppo, in cattive condizioni, ma forse non è proprio una coincidenza se finora lavori di recupero non ne sono stati effettuati: aleggia, infatti, sul monastero una leggenda terrificante sul fantasma di un monaco demoniaco. Tutto nasce da un’antica storia che vuole, in tempo antichi, un vagabondo affamato bussare alle porte del monastero chiedendo del cibo e un ricovero per la notte. I monaci del monastero furono ben felici di accoglierlo tra loro e lo trattarono come uno di loro tanto che il vagabondo decise di diventare loro confratello prendendo […]

Museo Diocesano – Gli amboni della Cattedrale di Benevento in mostra

Museo Diocesano – Gli amboni della Cattedrale di Benevento in mostra

L’esposizione che si è tenuta a Roma ai Musei Capitolini “La bellezza ritrovata. Arte negata e riconquistata in mostra” (1 giugno-5 dicembre 2017) ha fatto registrare un grande concorso di visitatori impressionati soprattutto dalla sala “beneventana”, nella quale sono state mostrate testimonianze storico-artistiche e liturgiche della Cattedrale di Benevento, recuperate dalla distruzione bellica del settembre-ottobre 1943. Alla conclusione della mostra capitolina, nell’impossibilità di portare a Benevento nel Museo Diocesano la sala così com’era stata pensata e progettata a Roma per offrire anche alla comunità di Benevento e del Sannio l’opportunità di conoscere e di godere di tanta “bellezza ritrovata”, è stato realizzato un allestimento provvisorio sul tema “Gli amboni della […]

Santa Lucia

Santa Lucia

Lucia nacque a Siracusa nell’anno 281 da nobilissima e ricchissima famiglia. Rimasta orfana di padre sll’età di cinque anni venne educata nella religione cristiana dalla pia e saggia Eutichia, sua madre. Fatta grandicella e accesa di puro amore di Dio, decise all’insaputa della madre di mantenere perpetua verginità. Ignorando questo segreto la buona Eutichia, come allora usavasi universalmente, non tardò d interessarsi per trovare alla figliuola uno sposo che convenisse. Era questi un giovane nobile, ricco e di uone qualità, però non cristiano. Lucia si turbò: ma non volendo manifestare il suo segreto alla madre, cercò pretesti per tramandare le nozze; ed intanto confidava nella preghiera e nella grazia. Ed […]