Montesarchio (Bn)

Montesarchio (Bn)

L’attuale centro sorge sul luogo della sannita Caudium: lo attestano i resti della necropoli nella vicina Masseria Foglia e i numerosi reperti di un edificio termale (vasi, gioielli, ambra, suppellettili) che consentono di tracciarne sviluppo e decadenza, e che datano a partire dall’VIII sec. a. C. La massima floridezza del preesistente abitato seguì alla conquista Sannita nel V sec. a.C. mentre con la conquista Romana si ebbe la decadenza. Le notizie su Caudium datano l’avvento dei Longobardi (571 o 572), quando la popolazione dovette spostarsi sul vicino colle, mentre quelle del nuovo abitato risalgono al 1073. Il nuovo centro aveva una propria consistenza nel Castello (dove s‘era difeso dai Normanni […]

Montemiletto (Av)

Montemiletto (Av)

Il borgo ha avuto origine agli albori del Medioevo anche se la zona è stata frequentata fin dalla preistoria. Le prime notizie certe su Montemiletto risalgono al XII secolo. Fu feudo dei Della Leonessa e dei De Tocco fino al 1806. Il centro storico del paese si sviluppa proprio attorno al Castello della Leonessa, situato in posizione dominante sulle colline irpine. La “porta della terra” è un antico arco adiacente al castello, una volta attraversato si giunge al rione definito in dialetto “N’coppa a piazza”, ossia Piazza Umberto I, dove si trova inoltre l’ingresso principale del castello. Di rilievo è anche il Borgo Medievale, che si snoda lungo Via Regina […]

Basilica di Santa Maria della Sanità, nota anche con il nome di San Vincenzo (Na)

Basilica di Santa Maria della Sanità, nota anche con il nome di San Vincenzo (Na)

A Napoli, la Basilica di Santa Maria della Sanità, nota anche con il nome di San Vincenzo ( Ferrer ) popolarmente detto “o monacone”, è legato alla figura del domenicano Fra’ Nuvolo che diede forma a uno dei principali esempi del barocco napoletano. La Basilica, eretta sul sito delle catacombe di San Gaudioso nel popolare rione Sanità, è nata come segno di devozione dei fedeli napoletani alla Madonna, in seguito al ritrovamento della più antica raffigurazione della Vergine a Napoli risalente al V-VI secolo d. C. L’immagine, proveniente dalla cripta, è affissa sulla parete destra della prima cappella della chiesa dedicata a san Nicola. Esternamente colpisce la cupola rivestita di […]

Castello di Roccadaspide (Sa)

Castello di Roccadaspide (Sa)

Il Castello di Roccadaspide è situato su un’altura granitica, a dominio della sottostante Valle del fiume Calore Lucano e del borgo omonimo, facente parte del club dei ‘Borghi più belli d’Italia’. Il colle dove sorge il maniero ha di fronte il monte Alburno, sul lato nord, mentre a sud il monte Vesole. Il maniero, che nei secoli ha subito varie aggiunte e trasformazioni, si presenta in ottimo stato di conservazione, ha un perimetro di 400 metri ed è costituito da 33 stanze e 7 torri di cui 2 quadrangolari e 5 cilindriche. All’interno delle mura del castello sono inoltre presenti degli ambienti un tempo adibiti a prigioni e camera dei […]