Chiesa di Santa Maria del Bosco,Paupisi (Bn)

Chiesa di Santa Maria del Bosco,Paupisi (Bn)

La Chiesa di Santa Maria del Bosco, le cui origini risalgono agli inizi del XVIII secolo, è stata interamente demolita nel 1936, conservando dell’antico impianto solo il campanile, oggi trasformato in Monumento ai caduti. Ricostruita con uno stile architettonico moderno, con facciata a capanna che vede un basso portale d’ingresso sormontato da una cornice marcapiano, da cui si diparte un alto finestrone vetrato con decorazioni di ferro battuto, la chiesa custodisce al suo interno il prezioso dipinto settecentesco raffigurante la Madonna con il Bambino e alcune statue di santi.

Il Santuario di Maria Santissima del Roseto,Solopaca

Il Santuario di Maria Santissima del Roseto,Solopaca

Il Santuario di Maria Santissima del Roseto è posto sulle pendici del Monte delle Rose. L’abbazia sorse intorno all’anno mille anche se le prime notizie risalgono al 1217, anno in cui è testimoniata l’esistenza di un monastero benedettino, abbandonato poi probabilmente tra il 1536 e il 1595 a causa della scomparsa della comunità monastica. Nel XVIII secolo il popolo di Solopaca curò il restauro della chiesa e di alcune celle, ma nel 1805 il complesso monastico fu distrutto da un terremoto: si salvò solo la statua in legno della Madonna del XIII secolo, custodita ancora oggi al suo interno. A seguito della grave siccità del 1844, la statua fu venerata […]

Chiesa della Madonna di Campanile

Chiesa della Madonna di Campanile

La piccola statua lignea della Madonna di Campanile accompagna da più di sette secoli la storia religiosa e civile della Terra di Frasso: le luci e le ombre, che caratterizzano la vicenda umana e religiosa di questo piccolo Paese del Sannio fanno quasi costantemente riferimento a questo segno di fede: a Lei si rivolgono con devozione sincera i Frassesi; al ricco patrimonio che, per amore della Vergine, Giulia Gambacorta lascia in eredità a Frasso, sono legati per secoli l’economia locale, nonché momenti di grande egoismo e di inutile litigiosità, ma anche di sano orgoglio della Comunità frassese. Ma è soprattutto la fede verso la Madre di Dio che ha legato […]

Santuario e convento di Santa Maria della Strada

Santuario e convento di Santa Maria della Strada

Non è certa la data del convento e del tempio. Con ogni probabilità, essi risalgono al XV secolo, epoca in cui è documentata la presenza di una “Grancia benedettina”. La Santa Visita del 1660 attesta che la chiesa di “Santa Maria della Strada” comprendeva un altare maggiore, un altare intitolato alla Concezione della beata Maria Vergine, a san Lorenzo, a santa Maria del soccorso ed a San Marco. Vi era poi un altare “subtus ecclesiam”. Sull’altare maggiore era la tavola della Vergine e in “cornu epistole”, una lapide con un legato. Dalla sommaria descrizione che monsignore Moia fa del Convento, nella detta Santa Visita del 1660, si deduce che non […]