Forio D’Ischia (Na)

Forio D’Ischia (Na)

orio è il secondo comune, per popolazione e importanza. Si distende al centro di due promontori, Punta Caruso (in località Zaro) e Punta Imperatore, tra spiagge ritenute le più belle dell’isola e nel verde metallico delle viti, che dal monte Epomeo digradano in uno scenario di incomparabile bellezza. Forio ha una superficie di 13 Kmq con una popolazione di circa 12500 abitanti e la sua altitudine va da metri 0 sul livello del mare ai 700 nella zone della Falanga. Si divide nelle frazioni di Forio e Panza con altri villaggi periferici (Monterone, Cuotto, Citara). E’ l’unico comune che conserva intatto il suo centro storico con i vicoli, le chiese, […]

Melanzane in carrozza

Melanzane in carrozza

INGREDIENTI 3 Melanzane grandiMozzarella di Bufala Campana300 grProsciutto cotto150 gr3 UovaFarinaq.b.Pangrattatoq.b.Sale e pepe a piacereOlio extravergine di Oliva PROCEDIMENTO Tagliate le melanzane a fette di circa 1/2 cm e mettetele in acqua e sale per circa 1 ora, dopodiché asciugatele con delicatezza aiutandovi con un canovaccio. Affettate la mozzarella e lasciatela sgocciolare. Componete ora le melanzane in carrozza prendendo una fetta di melanzana, disponendovi poi sopra una fetta di Mozzarella di Bufala, del prosciutto cotto e chiudendo con un’altra fetta di verdura, premendo bene per far aderire le parti. In una terrina sbattete le uova, mettete la farina e pangrattato in due piatti separati a portata di mano. In una […]

Castello e torre pentagonale di Ciorlano (Ce)

Castello e torre pentagonale di Ciorlano (Ce)

In epoca romana la parte pianeggiante del territorio fu interessata da una suddivisione agraria avvenuta al momento della deduzione della colonia augustea della vicina Venafro, nella cui area di influenza per alcuni secoli essa fu compresa. In seguito, all’inizio dell’VIII secolo, un insediamento di coloni alle dipendenze del monastero di San Vincenzo al Volturno si insediò a Torcino, dando vita a un primo nucleo del villaggio. Alla fine del XIII secolo il feudo, di proprietà di Malgerio Sorello, pervenne per testamento all’abbazia di Santa Maria della Ferrara di Vairano. Nel 1532 il castello di Ciorlano appartenne ad Isabella Mobel e, successivamente, ai conti Gaetani di Laurenzana di Piedimonte. Nel 1738 […]

Ciorlano (Ce)

Ciorlano (Ce)

Il nome Ciorlano compare per la prima volta in un documento del 1309 e sembra derivare dal suffisso possessivo –anus aggiunto al personale latino Cyrillus. Il centro abitato si trova su un colle che sovrasta la pianura compresa tra Prata Sannita e Capriati a Volturno, circondata dal Lete e dal Sava, affluenti del Volturno. All’inizio dell’VIII secolo, un gruppo di coloni del Monastero di San Vincenzo al Volturno diede vita a un primo nucleo dell’abitato. Nel XIV vi furono violenti scontri per il controllo dei confini tra Capriati, Ciorlano e Torcino, che furono poi definiti solo nel 1328, quando il piccolo comune ottenne la propria indipendenza. Durante la seconda guerra […]