Parmigiana di melanzane alla napoletana

Parmigiana di melanzane alla napoletana

Ingredienti 4 melanzane grandi 150 g di farina 1 litro di olio di semi di girasole 200 ml di passata di pomodoro 2 mozzarelle 150 g di parmigiano grattugiato 2 cucchiai di olio extravergine di oliva sale 4 foglie di basilico fresco 1 cipolla Preparazione Prepariamo il sugo mettendo in una pentola antiaderente l’olio extravergine di oliva a scaldare. Sbucciamo e sminuzziamo finemente la cipolla poi aggiungiamola all’olio. Lasciamola appassire a fiamma molto bassa fino a quando non sarà ben dorata. Ora aggiungiamo la passata di pomodori e lasciamo cuocere per almeno un’ora mescolando di tanto in tanto. Aggiungiamo del sale e le foglioline di basilico dopo averle lavate accuratamente. […]

Montecorvino Rovella (Sa)

Montecorvino Rovella (Sa)

Questi luoghi, orograficamente e climaticamente ideali per l’insediamento umano, sono stati abitati fin dalla preistoria. E’ infatti ormai accertato -scavi archeologici anche recenti lo hanno confermato- che già nel Neolitico (VIII millennio a.C.) queste prime propaggini dei Monti Picentini erano abitate dall’uomo. Anzi, il ritrovamento più significativo in questo senso, quellodi “Ripa del Corvo” (sperone roccioso posto a monte della provinciale per Pugliano) fa pensare ad indiscussi commerci con i primi navigatori delle civiltà micenee: una sorta di Magna Grecia preistorica, rappresentata da resti di anfore e manufatti dalle caratteristiche inequivocabili, ha anticipato quella storica universalmente conosciuta.(1) Quest’ultima, nel suo periodo di maggior splendore è entrata in contatto, proprio nei […]

Castello Nebulano a Montecorvino Rovella (Sa)

Castello Nebulano a Montecorvino Rovella (Sa)

Il Castrum nubilarum o nubularum sorge intorno al VI sec. d.C. probabilmente come fortificazione lignea, poi rinforzata intorno al 640 con una grossa cinta muraria dotata di mastio, vallum e bassa corte. Posto sull‟attuale Monte Castello a dominare l‟abitato, esso rientra nella linea fortificata Campagna-Olevano-Montecorvino-Giffoni. Di esso si sa che nell‟871 d.C. offre ricovero, insieme ai castelli di Eboli ed Olevano, alle popolazioni della pianura, minacciate dalle incursioni saracene. Successive notizie sono fornite da Falcone Beneventano che ne racconta l‟assedio avvenuto nel 1122 da parte di Guglielmo il Normanno. Riedificato e fortificato nel giro di pochi anni, è ancora violentemente attaccato nel 1137 da Ruggero II e poi successivamente nel […]

Tortano del Matese

Tortano del Matese

Ingredienti: Un kg. di pasta di pane lievitata – “cicoli” di maiale a piacere – un pizzico di semi di finocchio – 1/2 bicchiere di olio di oliva – sale q.b. Procedimento: Procuratevi la pasta di pane lievitata (oppure preparatela impastando un kg. di farina con un cubetto di lievito di birra, sale e tanta acqua tiepida fino ad ottenere un composto morbido), disponetela sulla spianatoia infarinata ed allargatela con le mani bagnate d’olio. Spargete su di essa i “cicoli”, i semi di finocchio, il sale ed il pepe, ripiegatela su se stessa, arrotolatela più volte ed acciambellatela dandole la forma di “tortano”. Disponetelo in un ruoto unto, fatelo lievitare […]