Agerola

Agerola

Arroccata fra i monti, sospesa tra l’azzurro dei cielo e del mare, Agerola rappresenta per coloro che la visitano, il luogo ideale per trascorrere vacanza a contatto con la natura. Adagiata a circa 600 metri di quota all’interno di una verde conca, chiusa su tre lati da montagne alte 900 e i 1400 metri. Verso Sud, invece, la conca  stupendamente affacciata sulla Costa d’Amalfi e sull’intero golfo di Salerno. In questo paesaggio ancora incontaminato si susseguono rigogliosi coltivi, casali di montagna e, salendo, boschi di castagno che sulle cime massime cedono il posto alla faggeta. I ripidi versanti che scendono verso la costa meridionale sono tagliati da spettacolari gole che […]

FUSILLI CON ZUCCHINE E PROVOLA AFFUMICATA

FUSILLI CON ZUCCHINE E PROVOLA AFFUMICATA

Ingredienti x 4 persone Pasta tipo fusilli 350 gr. 2 zucchine Provola affumicata 150 gr. Olio d’oliva extra vergine 40 gr. Cipolla q.b. Sale Basilico fresco Preparazione Lavate le zucchine, mondatele e tagliatele a rondelle non troppo sottili. Riscaldate l’olio d’oliva in una padella, aggiungete la cipolla e le zucchine. Salate q.b. e insaporite con qualche foglia di basilico. Coprite con il coperchio e fate cuocere per circa 20 minuti. Lessate i fusilli per il tempo indicato sulla confezione. Nel frattempo tagliate a dadini piccoli la provola affumicata. Scolate la pasta, conditela con le zucchine e la provola. Ripassatela per due minuti sul fuoco in modo che la provola cominci […]

Chiesa di San Matteo Apostolo

Chiesa di San Matteo Apostolo

Prime notizie di una chiesa intitolata a San Matteo Apostolo, risalgono al 1158 e la riportavano ubicata a sud-ovest dell’antico abitato di Bomerano, uno dei quattro casali nei quali risultava suddivisa Agerola in epoca medievale. La chiesa, andata distrutta fu ricostruita nel 1580 nella piazza di Bomerano, dove ancora oggi possiamo ammirare. La chiesa, nel corso dei secoli ha subito notevoli interventi e rimaneggiamenti dei quali si hanno frammentarie ed incerta notizie; sicuramente nel XVIII il tempio fu interessato da un ciclo di lavori d i cui sono rimaste tracce tangibili. La chiesa conserva preziose testimonianze del’origine cinquecentesca. Risalgono alla seconda metà del XVI secolo il fonte battesimale in marmo […]