Alvignano

Alvignano

SAN MAURO S. Mauro è uno dei “borghi” di Alvignano che si è mantenuto quasi intatto nel corso dei secoli. La prima notizia su S. Mauro risale al 979, anno in cui fu ordinato vescovo di Caiazzo Stefano Menicillo; proprio in un documento relativo a quest’ordinazione si fa esplicito riferimento al borgo di S. Mauro con la citazione “Sanctus Maurus in Albinianu”. Presumibilmente la nascita di S. Mauro si fa risalire al periodo immediatamente successivo all’invasione delle nostre terre da parte dei Saraceni, avvenuta nel IX secolo. Questi distrussero l’antica città di Cubulteria, che sorgeva nella pianura, e costrinsero i suoi abitanti a rifugiarsi sui vicini colli Caprensi. Qui i […]

Croccantino di San Marco dei Cavoti

Croccantino di San Marco dei Cavoti

Ingredienti 4 uova intere 4 cucchiai di zucchero ½ litro di panna fresca 1 bicchierino di rhum 450 gr. di torrone Preparazione si sbattono i tuorli delle uova con lo zucchero in una terrina; si monta a parte la panna e a neve l’albume. Si aggiunge alla panna prima il rhum ed il torrone sbriciolato finemente ed infine l’albume a neve. Si impasta delicatamente il composto, lo si versa in uno stampo e lo si mette nel congelatore per 2-3 ore. Si serve a fette o a cucchiaiate spruzzato di cacao amaro e di zucchero a velo, guarnito da frutta fresca o sciroppata. Per chi interessa il procedimento generale, ecco […]

San Marco dei Cavoti

San Marco dei Cavoti

Più o meno nella zona di Cenna, oggi Contrada Zenna, doveva sorgere l’antico feudo di San Severo, citato dalle fonti storiche fin dall’XI secolo come possesso dei conti Franchi di Avella e come feudo dei conti di Ariano. Volgendosi in alto a sinistra il visitatore che entra in San Marco viene subito catturato dalla torre circolare che sovrasta con la sua mole la vicina chiesa di San Marco Evangelista. torre_dei_ProvenzaliE’ la cosiddetta Torre dei Provenzali, il cui nome riporta immediatamente alle vicende che videro la fondazione della cittadina ad opera dei provenzali di Gap. Tutto ebbe origine dal sito di San Severo che, dotato di un castello oggi scomparso, divenne […]

Pezzelle é Baccalà

Pezzelle é Baccalà

Ingredienti: baccalà spugnato kg 1, farina gr 500, lievito 1 pezzetto, sale necessario, olio di semi per frittura necessario, acqua quanto basta. Procedimento: spinare e tagliare a pezzettini il baccalà. Quindi, preparare una pastella con la farina, il lievito sciolto in un poco di acqua tiepida, il sale necessario e altra acqua necessaria ad impastare. Fatela lievitare un poco. A questo punto unite il baccalà e girate accuratamente aiutandovi con un cucchiaio. In una padella fate riscaldare abbondante olio. Aiutandovi sempre con il cucchiaio versate delle piccole palline di pastella e fate cuocere prima da un lato e poi dall’altro. Alzate le frittelline e ponetele su della carta assorbente per […]