Pietravairano (Ce)

Pietravairano (Ce)

Storia L’origine di Pietravairano non è nota, ma sicuramente fu abitato dai Sanniti, come dimostrano alcuni insediamenti rinvenuti sul Monte Caievola e sul Monte San Nicola, e successivamente dai Romani come provano le ville romane ritrovate in località Rivozzo e San Martino Vecchio di San Felice. Il nome del borgo deriva dall’antica denominazione “Terra della Pietra prope Vairanunm”, che può farsi risalire all’ambiente naturale in cui è sorto il paese, e al poco distante borgo di Vairano Patenora. Il documento più antico in cui è menzionato il castrum Petrae è del 1070 ed è conservato a Montecassino. Alla sommità del borgo si trova la torre medievale, di epoca angioina (XIII), […]

Spaghetti Aglio Olio Alici e Noci

Spaghetti Aglio Olio Alici e Noci

Ingredienti: spaghetti kg 1, olio di oliva dl 1, aglio 3 spicchi, alici gr 200, noci gr 200, prezzemolo tritato, sale e pepe necessari. Procedimento: pulite le alici e spinatele. Sgusciate le noci. Intanto ponete sul fuoco una pentola con l’acqua, giustamente salata, in cui farete lessare la pasta. A parte in una padella fate biondire l’aglio leggermente contuso, nell’olio, unite le acciughe e le noci tagliate a pezzi. Fate insaporire per pochi istanti. Quando la pasta sarà al dente, scolatela e ponetela nella padella. Rimestate bene e servite in tavola cospargendo la pasta con prezzemolo tritato e pepe macinato di fresco.

Monteverde

Monteverde

Monteverde, comune in provincia di Avellino, è risultato nel 2015 uno dei borghi piu’ belli d’Italia.Il principale evento cittadino è il Grande Spettacolo dell’Acqua, realizzato dal 2006 con cadenza annuale nel periodo estivo. Lo spettacolo viene realizzato presso il lago artificiale di San Pietro, situato a pochi km dal paese. Lo spettacolo ripercorre la vita di San Gerardo accompagnando la narrazione con balletti, giochi d’acqua e luci. Viene, inoltre, realizzato lo “Spettacolo dell’Aria”, una rappresentazione di teatro falconeria tenuta presso l’Arena dei Rapaci. Storia Adagiato su tre colli, sorge a 740 metri di altezza sul crinale che segna il confine con la Basilicata, stendendosi sui colli del Castello, della Croce e […]

Il castello di Monteverde

Il castello di Monteverde

La storia A 740 m di altitudine, fra le valli dell’Ofanto e dell’Osento, si erge maestoso il castello di Monteverde. Il paese è citato per la prima volta in alcuni documenti di epoca longobarda come “Castrum Montis Viridis”. In un atto di donazione dell’897 si legge che un certo Adelardo di Conza, accordatosi con Giovanni Leodelgario, abitante nel castello di Monteverde, consegna ad un certo Aduli metà dei suoi beni feudali. Nel 1097 ne era signore il conte di Andria Goffredo. Con l’inizio della dominazione sveva il paese fu concesso a Frugisio di Basante. Decaduto nella prima metà del XIV secolo, il centro fortificato fu saccheggiato e distrutto durante il […]