Tortano del Matese

Tortano del Matese

INGREDIENTI PER LA PASTA: • 1 kg di farina • 50 g di lievito di birra • 200 g di strutto (oppure burro) • 1 cucchiaino di zucchero • 10 g di sale. PER IL RIPIENO: • 800 g di scamorza • 100 g di pecorino grattugiato • 100 g di salame • 100 g di mortadella in unica fetta • pepe PROCEDIMENTO Sciogliete il lievito e un cucchiaino di zucchero in acqua tiepida, mescolatelo con 50 grammi di farina, impastate, coprite e lasciate fermentare per 10-15 minuti. Sul piano di lavoro disponete la farina a fontana, al centro mettete lo strutto ammorbidito, il lievito fermentato, poca acqua tiepida in […]

Capriati a Volturno

Capriati a Volturno

Capriati a Volturno, piccolo centro mandamentale della provincia di Caserta posto a confine con la regione Molise, sorge alle falde della catena montuosa del Matese, a ca.290 m. s.l.m. Nel corso dei secoli, il nome ha subito delle variazioni: il più antico è ” Crapiata”; aggiunse “al Volturno” nel gennaio del 1863, dopo l’unificazione d’Italia, quando il Ministro degli Interni avvertì disguidi e confusioni ed emanò un’ordinanza ai Prefetti i quali invitarono le Amministrazioni Comunali ad aggiungere qualche distinzione. Il circondario è quanto mai vasto: ad ovest si vede Venafro adagiata ai piedi del monte Santa Croce e immersa in estesi oliveti; a nord-ovest si innalzano i monti delle Mainarde, […]

Amaretto di Caposele

Amaretto di Caposele

L’amaretto di Caposele, comune in provincia di Avellino, è un biscotto di forma rotonda e colorazione scura, delle dimensioni di 5-6 cm di diametro e di spessore di 1-2 cm. Il biscotto è più sottile ai bordi ed ha sapore caratteristico di nocciole tostate, completamente diverso dall’amaretto commerciale. gli ingredienti sono nocciole, zucchero, uova. Si vende confezionato in vaschette o in buste di plastica sigillate. Le nocciole utilizzate appartengono alle varietà San Giovanni e Mortarella, particolarmente diffuse a Caposele. L’amaretto è un dolce di tradizione casalinga, offerto particolarmente nelle festività natalizie, in occasiione di matrimoni ed altre cerimonie. Sono prodotti anche da forni e pasticcerie che li distribuiscono, adeguatamente confezionati, […]

Il Santuario di San Gerardo Maiella

Il Santuario di San Gerardo Maiella

  San Gerardo è il Santo protettore di mamme e bambini. Il Santuario di San Gerardo Maiella, a lui dedicato, si trova a Materdomini, una piccola frazione del comune di Caposele, in provincia di Avellino, a soli 100 chilometri da Napoli. Gerardo Maiella nacque a Muro Lucano, in provincia di Potenza, nel 1726. Morì giovanissimo, ad appena 29 anni. La sua fu una vita intensa, vissuta nell’amore verso Gesù Cristo. Tanti i miracoli che gli sono stati attribuiti, sia in vita che dopo la morte. Un Santo poco conosciuto, ma con un enorme seguito di fedelissimi. Il Santuario di San Gerardo Maiella vanta una storia antica. Risalgono all’anno 1200 le […]